La Società ai Filodrammatici: tre atti di umana commedia

La Società ai Filodrammatici: tre atti di umana commedia

La compagnia MusellaMazzarelli presenta “La Società“, dal 4 al 13 Aprile, al Teatro Filodrammatici di Milano con Fabio Monti, Laura Graziosi, Lino Musella e Paolo Mazzarelli.

La Società nasce dallo spirito di riproporre, pur rimanendo nello schema della scena teatrale classica, un teatro moderno che prende spunto da una delle possibili espressioni della realtà. Tre amici di vecchia data si ritrovano, dopo tempo, in una sala di attesa dell’ospedale in cui è ricoverato lo zio di uno dei tre, caro anche agli altri. L’occasione dell’incontro non è tra le più favorevole, eppure l’amicizia di un tempo, il ricordo degli anni passati, gli scherni divertenti ed ironici riescono a recuperare il tempo perduto. L’attimo della riconciliazione, della felicità apparente verrà però infranto dalla morte dello zio, annunciata dallo sguardo della badante, amante di lui e ospite poco gradita per il nipote.

Il primo atto finisce così per dar vita al secondo, ambientato nel retroscena del locale, ereditato dai quattro dallo zio. Il locale 115 era la personificazione, l’attuazione degli ideali nutriti e portati avanti dai giovani. Solo uno dei tre, il nipote, però è ancora legato a tale visione. Gli altri due, invece, abbandonando la strada del conformismo e si ritrovano schiavi del successo, rendendo il locale solamente un’attrazione per gente pronta a spendere pur di avere bella musica ed alcol.

Nasce così una diatriba, una discussione tra mondi diversi, tra il sogno e la realtà, tra chi ancora crede che l’ideale può essere rappresentato e chi, con più praticità ma anche rassegnazione, sa che ciò non porta al denaro. La praticità, la razionalità si scontrano con l’illusione.

La risoluzione dell’enigma, dell’ossimoro, della continua lotta tra l’ideale e la sua fattibilità reale sfoceranno in una soluzione drammatica, una soluzione che non ha l’area di essere tale. La distruzione, l’annichilimento sarà l’unica strada che porterà a sciogliere tale nodo. Il dialogo, basato solo sull’ego e sulla non compenetrazione delle idee, sveleranno l’impossibilità della crescita di una società. L’aspetto comico, unito a quello tragico, accompagnano tutta la commedia regalando spunti di riflessione a tutta la platea.

La fine del sogno, come in un cerchio, si conclude analizzando ciò che a dato vita a tutto: l’inizio dell’idea. Con un salto temporale di cinque anni, ci ritroviamo i personaggi giovani e pronti a dar tutto per investire nel locale simbolo, per loro, della concretizzazione della raffinatezza dello spirito. La contingenza, il compromesso e la sete di denaro saranno i nemici di tale ideale, in una risoluzione della commedia che parte dalla fine per raccontare l’inizio.

Alessandra Pizzilli
5 aprile 2014

LA SOCIETÀ:Tre atti di umana commedia
uno spettacolo scritto e diretto da Lino Musella e Paolo Mazzarelli
con Fabio Monti, Laura Graziosi, Lino Musella, Paolo Mazzarelli
scene Elisabetta Salvatori
costumi Stefania Cempini
luci Mauro Marasà
produzione Marche Teatro / Teatro Stabile Pubblico
in collaborazione con
Compagnia MusellaMazzarelli
INFO E PRENOTAZIONI
Tel. 02.36.72.75.50 [email protected]
www.teatrofilodrammatici.eu
ORARI SPETTACOLI
martedì, giovedì, sabato ore 21.00
mercoledì, venerdì ore 19.30
domenica ore 16.00
PREZZI
intero 19 euro
convenzionati 15 euro
under 25 – 13 euro
over 65 – 10 euro

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook