Roma: “Ho sposato un colonnello” al Manzoni

Roma: “Ho sposato un colonnello” al Manzoni

carlo-alighieroUn doppio matrimonio alle porte e un misterioso colonnello americano che appare dal nulla per sconvolgere la vita di una famiglia. Questi gli ingredienti fondamentale della spassosissima commedia degli equivoci “Ho sposato un colonnello” di J. J. Bricaire e M. Lasaygues.

Questa commedia boulevardièr, che ignora la volgarità, ha come protagonisti Carlo Alighieri, Tiziana Foschi e Cinzia Berni, con Angela Novak e Andrea Carpiceci.

Albert Lamart, è delegato della Francia per l’UNESCO a Roma, dove i preparativi per le sue seconde nozze sono ferventi. La prima moglie di Albert, Maria Luisa, scomparsa ormai da 25 anni è stata dichiarata ufficialmente morta. Mafalda, la donna che ha fatto da madre al figlio di Maria Luisa, è finalmente riuscita a convincere Albert a convolare a nozze lo stesso giorno del figlio. L’organizzazione viene interrotta dall’improvviso arrivo del colonnello Frank J. Harder. Chi è costui, e perché si interessa di questioni molto personali legate ad Albert e alla sua famiglia?

la-compagnia-ho-sposato-un-colonnelloLa risposta a questa domanda, le rocambolesche situazioni che si creeranno per celare la verità, sono il fil rouge della rappresentazione. Le scene, caratterizzate da una serrata comicità, sembrano a volte assurde, ma sono in realtà un espediente per trattare con leggerezza e con un sorriso tematiche piuttosto difficili come quella della sessualità… in tutte le sue sfaccettature.

La commedia è già stata rappresentata in Francia con molto successo, tanto che si è stati costretti ad interrompere una rappresentazione perché una spettatrice stava letteralmente soffocando dalle risate.

Gli attori brillanti hanno saputo rendere al meglio il testo. Risultato: una serata di divertimento assicurato. I problemi e le preoccupazioni quotidiane possono essere lasciate fuori dalla sala per immergersi in un’atmosfera esilarante e leggermente surreale.

Valeria Campisi
2 marzo 2014

INFO:
Spettacoli
: mar-ven ore 21; sab ore 17 e 21; dom ore 17.30
Biglietti: 23 euro (intero); 20 euro (ridotto); prevendita 1 euro
tel. 06.3223634 – www.teatromanzoni.info

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook