Ritorno a Milano per Frankenstein Junior – Intervista ai protagonisti

Ritorno a Milano per Frankenstein Junior – Intervista ai protagonisti

frankstei-Junior-locandina-jpgE’ tornato lo scorso 30 gennaio 2014 al Teatro della Luna di Milano il musical Frankenstein Junior, tratto dal celebre film di Mel Brooks (che ha curato anche la trasposizione teatrale) e prodotto dalla Compagnia della Rancia per la regia di Saverio Marconi e Marco Iacomelli.

Un successo che non si risparmia neanche questa stagione, diventando uno degli spettacoli di punta nel panorama del teatro musicale italiano, raccogliendo ogni sera sempre nuovo pubblico.

Gli avvenimenti del film vengono riprodotti fedelmente, grazie alla ricca scenografia che ripropone le famose ambientazioni e un disegno luci studiato accuratamente per portare lo spettatore in un’atmosfera transilvana da cui è impossibile non ritrovarsi coinvolti.

ingrassia-Frankenstein-JuniorMa non è solo il titolo ad attirare le persone a teatro, è un grande cast di attori e ballerini professionisti a portare sul palco la celebre storia, capitanato da Giampiero Ingrassia, protagonista interprete del dottor Frederick Frankenstein che si dimostra, ancora una volta, una garanzia capace di trasmettere il personaggio nel modo più completo ed efficace. Al suo fianco troviamo Mauro Simone che dà il suo volto ad Igor il servo del Dottore, Altea Russo è Frau Blucher, Roberto Colombo è Victor Von Frankenstein, Valentina Gullace è Inga, Giulia Ottonello è Elizabeth la fidanzata di Frederick, Davide Nebbia è L’eremita, Felice Casciano è l’ispettore Kemp e il baritono Fabrizio Corucci interpreta La Creatura.

Completa un ensemble composto da: Giorgio Camandona, Paola Ciccarelli, Francesca di Cresce e Anna Bodei.

Un cast di altissimo livello e preparazione, ognuno capace di regalare un’interpretazione unica al personaggio, divertendo con grandi doti vocali e recitative.

Non mancano di certo i tormentoni da “Rimetta a posto la candela” a “Potrebbe andare peggio…potrebbe piovere” ad uno dei più conosciuti come quello di Frau Blucher cui nome provoca terrore perfino nei cavalli.

Il capolavoro del cinema arriva a teatro e lo fa centrando l’obiettivo.

Ma lasciamo che siano i protagonisti dello spettacolo a raccontarvi il resto, solo per voi abbiamo incontrato nei camerini ed intervistato Giampiero Ingrassia e Mauro Simone, una chiacchierata alla scoperta di Frankestein Junior.

Paolo Marco Rimmaudo
3 febbraio 2014

Intervista a Giampiero Ingrassia

Intervista a Mauro Simone

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook