E’ tempo di Grease – mania

E’ tempo di Grease – mania

GreaseColorato, divertente, esplosivo, trascinante e soprattutto evergreen. Grease ha compiuto 42 anni e non stanca ancora.

I giubbotti di pelle, le gonne a ruota, i pigiama-party, i motori truccati, il ciuffo alla Elvis, la brillantina e il rock and roll, continuano a calamitare folle di generazioni diverse. E’ uno spettacolo che piace a tutti, a chi gli anni ’50 li ha vissuti dal vivo e a chi se li fa raccontare. Lo si è visto nel tutto esaurito dei due spettacoli del 7 e 8 dicembre al Teatro Comunale di Vicenza, con un pubblico eterogeneo per età, gusti, abbigliamento. Dai bambini ai nonni si sono tutti divertiti, del resto le scenografie, i costumi, le musiche, i balletti, sono un invito al buon umore.

Lo spettacolo, nato nel 1971 dalla collaborazione di Jim Jacobs e Warren Casey, è proposto dalla Compagnia della Rancia portatrice di un marchio di qualità nel campo dei musical, rispettoso del testo narrativo e delle canzoni, tradotte in italiano. Una ventina di ragazzi, cioè la banda di studenti della Rudell High Scool, dimostra di saper recitare, cantare e ballare e Serena Carradori (Sandy) e Filippo Strocchi (Danny) non sono da meno di John Travolta e Olivia Newton John.

greaseLo spettacolo non si fa mancare nulla, nemmeno gli effetti speciali che accecando momentaneamente il pubblico ne approfittano per …. Meglio non svelare la sorpresa!

La storia d’amore dei due ragazzi, i sogni dei T-Birds e delle Pink Ladies, i macchinoni americani e soprattutto il rock and roll sono dunque in tournée: dal 13 al 15 dicembre al Politeama di Genova; dal 17 al 22 dicembre al Teatro Brancaccio di Roma; dal 27 al 19 gennaio 2014 al Teatro della Luna di Milano.

di Cinzia Albertoni

10 dicembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook