Teatro: “Stabia Teatro Festival”, dal 4 al 27 Ottobre nella Reggia di Quisisana

Teatro: “Stabia Teatro Festival”, dal  4 al 27 Ottobre nella Reggia di Quisisana

Stabia Teatro FestivalAttesa a Castellammare di Stabia per l’apertura dello “Stabia Teatro Festival”, evento dedicato al teatro, in scena dal 4 al 27 Ottobre nella location d’eccezione della Reggia di Quisisana. La kermesse, diretta da Luca Nasuto, rappresenta un vero e proprio debutto per la città stabile, nell’organizzazione di un simile evento culturale. La città, portatrice di un bagaglio storico – culturale di primissimo piano, negli anni, ha visto, tra i suoi più illustri cittadini, personaggi che rappresentano la storia del teatro napoletano, tra questi, i più illustri, Raffaele Viviani e Annibale Ruccello. A sostenere da subito, l’iniziativa del regista Luca Nausto, e a renderne possibile la riuscita, l’amministrazione comunale, nella persona del Sindaco, Avv. Nicola Cuomo. Motore del Festival, è la certezza che la creatività, l’arte e la cultura, possano diventare le prime armi da opporre alle logiche perverse della camorra, della droga e della violenza. In questo senso, si è provato ad associare il Festival ad un più ambizioso progetto, che dovrebbe dare alla luce, nella cittadina stabile una serie di laboratori teatrali, per offrire ai giovani del territorio un’alternativa al senso di vuoto ed al degrado culturale, troppo spesso presenti in certi luoghi. Progetto che resto possibile grazie alla fondamentale collaborazione del presidente del Coordinamento Nazionale Antimafia “Riferimenti”, Adriana Musella . “L’educazione alla cultura – spiega il direttore artistico – deve diventare uno strumento di crescita territoriale e di forte impatto sociale. Bisogna abbattere le barriere, mostrando ai giovani che esiste un’alternativa.” Di primissimo livello inoltre, il cartellone della manifestazione, che vedrà andare in scena artisti del calibro di Massimo Andrei, Pietra Montecorvino, Nunzia Schiano, Lalla Esposito, Cinzia Cordella, Gianluca Masone, Ilaria Paggio, Fiorenza Calogero, la Compagnia CAT, Anna Spagnuolo e Federica Aiello. La manifestazione, comprenderà inoltre una sezione letteraria, curata dall’associazione culturale “Achille Basile le ali della lettura” diretta dalla Prof.ssa Maria Carmen Matarazzo.

Paolo Marsico
23 settembre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook