Mozart al Teatro Libero: La Storia Di Un Genio

Mozart al Teatro Libero: La Storia Di Un Genio

MOZARTIl Teatro Libero di Milano mette in scena “Mozart”, omaggio al celebre musicista, scritto e interpretato da Corrado Accordino e prodotto da La Danza Immobile.
Durante lo spettacolo si intrecciano le vite di due uomini: il protagonista e il celebre compositore di musica classica. Dal racconto biografico della vita del primo, a partire dal momento più critico, o sia, l’adolescenza, l’autore riesce a ricostruire i momenti più salienti della vita di  Mozart.
La bellezza,  la contraddizione e il plastico chiaroscuro della sua musica, che emoziona facendo da sottofondo per tutta la pièce teatrale, riescono a condizionare ed abbellire la vita del protagonista che decide di abbandonare la musica punk-rock raffinando la sua ricerca di identità attraverso le note del celebre musicista.
Il racconto della vita di un uomo 42enne, che ripercorre a ritroso il suo passato raccontando con animo, passione e sarcasmo l’età dello sviluppo, del cambiamento fisico e psichico, l’età dell’accettazione della mediocrità e dell’unicità che  contraddistingue ogni essere umano, lascia poi spazio a domande argute su chi invece una vita mediocre non l’ha avuta: il genio di Wolfgang Amadeus Mozart.
La genialità: difficile da comprendere e anche difficile da riconoscere, che affascina a tal punto che si cerca di darne una spiegazione razionale e non, ricorrendo alla scienza e alla religione senza però riuscire a rispondere alla domanda.
Lo spettacolo diventa così un omaggio in veste a volte un po’ ironico,  a volte un po’ banale, ma comunque sempre coinciso nell’obiettivo di lodare e far scoprire uno dei più grandi talenti musicali mai vissuti . Un talento che merita solo di essere ascoltato con l’anima e col cuore, fondendosi con esso.

Alessandra Pizzilli
28 maggio 2013

INFO:
MOZART
dal 27 maggio al 7 giugno 2013
ore 21.00
TEATRO LIBERO
via Savona, 10 – MILANO

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook