Senza Glutine, dieta alimentare per far durare la coppia

Senza Glutine, dieta alimentare per far durare la coppia

Sino al 24 marzo 2019, al Teatro Filodrammatici di Milano, va in scena Senza Glutine, una commedia di Giuseppe Tantillo che insieme a Daniele Muratore, firma la regia.

La scena è l’interno di una casa e resta pressoché invariata: sulla sinistra un letto matrimoniale, sulla destra un tavolo con delle poltrone che vengono spostate di volta in volta, complici momenti di buio. Le porte sono assenti, come se non ci fosse la possibilità, per i protagonisti,  di “varcare soglie”, ma solo quella di cercare “via di fuga”.

Alle pareti carta da parati coloratissima che cambia col cambiare delle luci e sembra fare da contrasto con l’animo “grigio” dei protagonisti. Ricorda un po’ geometrie fine anni 60, come la musica che invade la sala.

Poi arriva sul palco Fran, Giuseppe Tantillo, un giovane uomo sulla trentina, un po’ ipocondriaco, sempre connesso con medici.it, che ha scoperto come i batteri intestinali influenzino tutti i nostri sentimenti. Non è quindi la lettura o la musica che ascoltiamo a formarci sensibilità e sentimenti, ma la nostra flora batterica.

In barba a Freud e alla psicanalisi, una dieta alimentare condivisa sembra quindi essere l’elisir capace di tenere una coppia unita negli anni. Rimanendo inalterata la flora batterica infatti, resta, a suo avviso, inalterato anche lo stadio di innamoramento.

Ecco che un’intolleranza al glutine sopraggiunta al protagonista, rompe la dieta e quindi gli equilibri della coppia. Che per la verità, non è mai stata davvero solida. I primi dialoghi danno già l’idea della lontananza e del vuoto tra lui e lei. Facciamo un figlio? dice lei, Valentina Carli, con aria stanca e annoiata, strascicando le parole. Facciamo un viaggio! risponde lui.

La mancanza di condivisione, di voglia di stare insieme, la noia che opprime entrambi è riempita dai loro amanti cinquantenni. Che sono la coppia di amici più stretti (Orsetta De Rossi e Vincenzo De Michele che abbiamo visto al cinema in Tre Tocchi e in La pioggia che non cade). Nel quadrilatero delle loro vite, si intrecciano dialoghi taglienti, comici, ironici che talvolta scivolano però in una volgarità gratuita che appasentisce il tutto.

In Senza Glutine, la celiachia del protagonista fa da specchio alla vita dei quattro protagonisti che davvero subirà cambiamenti anche imprevisti. Sullo sfondo il vuoto, la noia, l’assenza di vitalità che permea la nostra società.

Teatro Filodrammatici, Via Filodrammatici 1, Milano

www.teatrofilodrammatici.eu tel. 02 36727550

Dal 19 al 24 marzo 2019-Teatro Filodrammatici di Milano

Senza Glutine

di Giuseppe Tantillo | regia Giuseppe Tantillo, Daniele Muratore
con Valentina Carli, Vincenzo De Michele, Orsetta De Rossi, Giuseppe Tantillo
scenografia Francesco Ghisu | costumi Alessandro Lai | disegno luci Daria Grispino
produzione Argot Produzioni

Orari Di Rappresentazione: martedì, giovedì e sabato ore 21.00 | mercoledì e venerdì ore 19.30 | domenica ore 16,00

Biglietti: Intero: 22.00 euro | ridotto convenzionati: 18.00 euro | ridotto under 30: 16 euro | ridotto over 65 e under 18: 11 euro | online con prezzo dinamico: da 11 euro

Curiosità: Il Filodrammatici è stato il primo Teatro in Italia ad adottare il biglietto dinamico. In base al meteo, al giorno della settimana e all’anticipo con cui si acquista online il proprio biglietto, è possibile risparmiare fino al 50% garantendosi i posti migliori.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook