I Modà al Forum di Assago: canzoni e positività

I Modà al Forum di Assago: canzoni e positività

Il 15 aprile del 2013 poco prima delle ore 21, le luci dell’immenso Foro di Assago sono ancora spente ma esso è già animato da un brulichio di lucine; sono quelle degli Iphone con i quali il pubblico, già seduto, filma l’elettricità che è nell’aria.
Puntualissimi si accendono i riflettori, ma prima che loro, i Modà, facciano l’entrata trionfante sul palco, passano immagini sul grande schermo: una corsa in ospedale, un’ambulanza, un portantino, un infermiere, un assistente, un medico e….un padre. Tutti pronti a collaborare e condividere quella che a tutt’oggi resta l’esperienza umana più bella e il mistero più grande: la vita che nasce da un grembo materno. Ed è “gioia” sul volto di Kekko Silvestre, il neo padre, che abbraccia la sua piccola Gioia.
E Gioia è anche il nome del nuovo album 2013, già disco di platino.
Il nome della figlia è anche quello del “Gioia tour 2013” . Partito ufficialmente il 9 aprile 2013 da Roma, porterà i Modà nei più importanti palazzetti di Italia, in molti dei quali è stato registrato già il tutto esaurito.
Poi entrano loro: il pubblico esulta con calore, entusiasmo, empatia ed un pizzico di isteria collettiva.  E loro rispondono con slancio e generosità.
Cantano e le immagini che fanno da sfondo alle loro canzoni sono quelle della quotidianità, spesso anche in bianco e nero. Siamo lontano dai mondi patinati, da donne irraggiungibili, da interni lussuosi, da oggetti simbolo. Tutto qui ha un gusto cosi reale, cosi coerente. Le canzoni sono tratte da Gioia del 2013 (Gioia, Dove è sempre il sole, Se si potesse non morire, Come acqua dentro il mare…..) e Viva i Romantici del 2011 (Sono già solo, Urlo e non mi senti, Salvami….).
Si percepiscono  difficoltà,  sogni spezzati, speranze in bilico.
Ma anche l’emotività forse a lungo repressa  ed ora capace di sgorgare con la forza e l’irruenza di una fresca cascata.
Le parole sono semplici, ma arrivano al cuore. Kekko canta, perché sa che il pubblico vuole le sue canzoni : parla poco, ma quando lo fa i suoi messaggi arrivano dritti dentro ognuno di noi. Che ce ne torniamo a casa con un messaggio positivo e un ritornello in fondo al cuore: “Non smetter di sognare, perché i sogni sono le ali per volare. Se vuoi porta qualcuno in viaggio. Ma a nessuno dai modo di potertele spezzare. Accetta le sconfitte, l’invidia e l’impotenza di chi osserva e perde il tempo a giudicare. E abbi sempre la coscienza, la pazienza, la prudenza. E ricordati che è sempre meglio dare”, (da Come l’acqua dentro il mare).
Bellissimo concerto. Bravi ragazzi!

Raffaella Roversi
17 aprile 2013

INFO:
I biglietti e le date del “Gioia Tour 2013”, che toccherà ancora Roma, Milano, Genova, Torino, Bologna, Padova, Bolzano, Firenze, Caserta, Bari e Palermo, organizzato da F&P group e Ultrasuoni, sono in vendita su www.ticketone.it

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook