San Benedetto del Tronto: “Kramer contro Kramer”, così il Concordia alza il sipario. La prima mercoledì 14 novembre

La scorsa settimana il Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto ha presentato alla stampa il calendario degli spettacoli in programma per la nuova stagione teatrale 2012-2013. Sei gli appuntamenti in scaletta. Il sipario si alzerà il 14 novembre con Kramer contro Kramer, rappresentazione tratta dall’omonimo romanzo di Avery Corman e qui riproposto secondo la traduzione di Masolino D’Amico, con la regia di Patrick Rossi Gastaldi.

 

Daniele Pecci e Federica Di Martino si confronteranno con le parti che furono di Dustin Hoffman e Meryl Streep nello stesso film che nel 1979  rese celebre la storia dei due genitori separati alle prese con l’affidamento del proprio figlio. Relazioni tra coniugi al centro anche di un secondo titolo in cartellone previsto per il 29 novembre, Honour, un meraviglioso spettacolo tratto dalla penna dell’australiana Joanna Murray-Smith, dove sarà messa alla prova l’idea di dignità e  convenienza di un matrimonio borghese in frantumi. Tra gli attori Paola Pitagora e Roberto Alpi sotto la direzione di Franco Però.

Il 4 dicembre sarà poi la volta di Oscura immensità, opera tratta dal romanzo di Massimo Carlotto  e riadattata dallo stesso autore per la versione teatrale, che vedrà impegnati Giulio Scarpati e Claudio Casadio, con la regia di Alessandro Gassman. Il nuovo anno si aprirà con Silvio Orlando, interprete e regista de Il nipote di Rameau, delizioso pamphlet settecentesco di Denis Diderot, in scena il 22 gennaio. Assente dai cartelloni italiani da oltre vent’anni, questo capolavoro satirico rappresenta una riflessione molto attuale sul ruolo dell’intellettuale nel mondo moderno e la sua presunta autonomia nonché incorruttibilità.

Il 19 febbraio, Ambra Angiolini ed Edoardo Leo, saranno nei panni rispettivamente di una narcolettica e un cleptomane, in Ti ricordi di me?, commedia scritta da Massimiliano Bruno e diretta da Sergio Zecca, con protagonista una coppia ai “limiti della normalità”

Chiusura di stagione il 22 marzo con Vocitinte, giovane compagnia marchigiana della Piattaforma Matilde – un progetto della Regione Marche con la collaborazione dell’Amat. Dopo il successo ottenuto la scorsa stagione con un interessantissimo Pirandello, il regista Antonio Mingarelli si confronta ora con Il Misantropo di Molière, classico del teatro di tutti i tempi e farsa amara che qui ha per protagonista il bravissimo Lino Musella.

Gli abbonamenti ai vari spettacoli saranno in vendita a partire da oggi presso la biglietteria del teatro Concordia, con questo calendario: fino al 31 ottobre prelazione per i vecchi abbonati; dal 5 al 10 novembre i nuovi abbonamenti a 95 euro (platea), 70 euro (galleria) e 45 euro (“speciale” per i giovani fino a 25 anni).

Per i biglietti, la prevendita relativa ad ogni singolo spettacolo sarà attiva tre giorni prima della rappresentazione, con i seguenti costi: 20 euro (platea), 15 euro (galleria) e 10 euro (posti riservati agli under 25). Dall’undici novembre, invece, l’acquisto sarà possibile per tutti gli spettacoli in cartellone.

La biglietteria del Teatro Concordia è situata in largo Mazzini n. 1 e resterà aperta nei seguenti orari: 10.00-12.00; 17.30-19.30. Ulteriori informazioni presso l’Ufficio Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto (0735-794438) o l’AMAT di Ancona (071-2072439).

Ezio Galanis

24 ottobre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook