“Vacanze Romane” per la coppia Autieri-Conticini

“Vacanze Romane” per la coppia Autieri-Conticini

Grande attesa per la nuova edizione di “Vacanze romane”, la commedia musicale più romantica di tutti i tempi, che vede protagonisti Serena Autieri e Paolo Conticini.

Presentato in conferenza stampa questa mattina, il Musical (ri)vede una Serena Autieri che torna a calcare il palco del Teatro Sistina dopo 12 anni. “Dodici anni in cui ho sperato di riprendere questo spettacolo”, afferma l’attrice con gli occhi lucidi di commozione ed emozione.
Una commozione che diventa generale e che si impadronisce anche della platea quando gli attori ricordano i grandi Garinei e Giovannini.

In questa nuova versione di Vacanze Romane, che si rivela essere più fresca e tecnologica dal punto di vista scenografico, il bel fotografo Gianni Velani è interpretato da Paolo Conticini che raccoglie la non facile eredità del precedente Massimo Ghini

Tratto dal pluripremiato film diretto da William Wyler e interpretato da due leggende del cinema come Audrey Hepburn e Gregory Peck, questo meraviglioso affresco di Roma, che generosa e sognante riemerge dalla guerra, è l’ultima testimonianza teatrale del monumentale sodalizio artistico tra Pietro Garinei e Armando Trovajoli.
Tra memoria e immaginazione, leggenda e cronaca, passione e romanità, lo spettacolo nasce con una garanzia di qualità assoluta. Sul palcoscenico, avvolto dalle leggendarie musiche di Armando Trovajoli e Cole Porter – curate nella versione italiana da Vincenzo Incenzo -, la magia e la bellezza dell’Italia degli anni ’50 rivivono grazie alle suggestioni sceniche del Premio Oscar Gianni Quaranta, alle sorprendenti coreografie di Bill Goodson e agli splendidi costumi di Silvia Frattolillo.
L’adattamento del libretto e i testi delle canzoni originali sono di Jaja Fiastri, mentre la regia è di Luigi Russo che riesce a rimanere fedele al testo operando al contempo una rivisitazione dei personaggi ed una modernizzazione dei contenuti.
Accanto ai due protagonisti troviamo Laura Di Mauro, Fabrizio Giannini e Gianluca Bessi. A impreziosire il cast la straordinaria partecipazione della regina della recitazione italiana Fioretta Mari.
Uno spettacolo che elogia l’amore e che elogia la città eterna. Ora che Roma ha davvero bisogno di un po’ di amore in più.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook