Il Puzzle dei Kataklò al Teatro Leonardo

Dal 6 al 18 marzo, al Teatro Leonardo da Vinci a Milano, la Kataklò Athletic Dance Theatre e Mito s.r.l. presentano lo spettacolo teatrale dal titolo PUZZLE, ideazione e direzione artistica di Giulia Staccioli.

Per la Compagnia, questo sarà il debutto milanese di quello che è il physical theatre più amato della scena italiana e aggiunge al proprio percorso PUZZLE, nuova produzione del gruppo, organizzata come una composizione poliedrica, ideata con l’accostamento di coreografie storiche e opere realizzate da danzatori, che hanno contribuito alla crescita della Compagnia.

Kataklò è in un’ idea che trova in PUZZLE una nuova espressione scenica e Giulia Staccioli, che ne firma anche la regia,  ha  previsto fin dall’inizio il coinvolgimento degli artisti attraverso il progetto di creazione, tenendo presente le possibilità espressive e le caratteristiche specifiche dei singoli danzatori. L’avviamento dell’“Accademia Kataklò Giulia Staccioli”, presso DanceHaus Susanna Beltrami a Milano, e l’intensificarsi delle attività laboratoriali che la Compagnia porta avanti, sono le conseguenze di questa fase di lavoro che porta in scena lo spettacolo, creando spazio ai danzatori affinché possano diventare anche gli autori dell’opera stessa.

Il titolo infatti, nasce dalla volontà di Giulia Staccioli, di volere che ogni componente del gruppo si scopra come un pezzo di un PUZZLE, un tassello che trova la giusta collocazione solo con gli altri componenti. Lo spettacolo scommette sulle singole idee per creare un rapporto di collaborazione che, puntando sulla diversa varietà espressiva e muovendosi dal teatro alla danza acrobatica, esprime le diverse competenze degli artisti coinvolti.

PUZZLE è un luogo di condivisione, uno spazio libero, una composizione di idee, uno spettacolo sensazionale, ricco di fascino, dalle particolari coreografie, dove i corpi in movimento si uniscono a luci e suoni in una danza poliedrica. Lo spettatore ne rimane coinvolto, non può non sentire il ritmo incalzante della musica, non può non vedere i colori degli oggetti che si alternano all’ambiente asettico circostante, ai costumi variopinti.

Adatto ad un vasto pubblico è uno spettacolo sicuramente da non perdere e ci insegna come il duro lavoro, insieme ad un’abilità tecnica senza precedenti, possa creare un lavoro artistico armonioso; i singoli performers collaborano tra loro, si intersecano in un PUZZLE perfetto, dove ogni pezzo non può vivere senza l’altro, poiché resterebbe anonimo.

Si può continuare a sognare in un’epoca che sta perdendo ogni speranza? Si può lavorare nel mondo dell’arte con passione e collaborazione? La Compagnia Kataklò lo sta facendo, ricordandoci che tutto è possibile, con la perseveranza e un po’ di fiducia.

Lo spettacolo, che è già stato al Petruzzelli di Bari  ed al teatro Moderno di Grosseto, dopo Milano    raggiungerà Il Teatro Olimpico di Roma dal 3 al 5 maggio 2012.

informazioni:
Teatro Leonardo da Vinci – Via Ampère 1, angolo piazza Leonardo da Vinci, Milano
Date e orari: dal martedì al venerdì 20.45,
sabato e domenica replica doppia ore 16.00 e ore 20.45, lunedì riposo
Prezzi dagli 11,00 ai 22,00 euro
[email protected] oppure sul nuovo sito www.teatroleonardo.it

Lucia Arezzo

8 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook