Il volo di Leonardo raccontato ai ragazzi da Flavio Albanese

Dall’1 al 18 marzo 2012, nella Scatola Magica del Piccolo Teatro Strehler, Flavio Albanese veste i panni dell’allievo di Leonardo, Tommaso Masini, detto Zoroastro, e racconta ai ragazzi a partore dall’età di 11 anni,  il proprio apprendistato e l’ ultimo volo con “il grande nibbio”, la macchina per volare, una delle sue più ardite invenzioni. 

 

L’esperimento non funzionò perfettamente e Tommaso cadde rovinosamente al suolo. Malgrado gli insuccessi, la fede di Leonardo nel volo umano restò sempre immutata, quasi come una metaforica intuizione, e fu trasmessa proprio al suo discepolo che in questo spettacolo tenta di comunicarla al pubblico, come in un gioco di specchi, così caro al Maestro.

Il grande Leonardo da Vinci a proposito del volo, da cui era affascinato, ebbe a dire: “Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perché è là che siete stati ed è là che vorrete tornare”.

Attraverso gli occhi di un giovane altri giovani conosceranno da vicino sogni, pensiero, vita, peripezie, miracoli e segreti ma soprattutto l’umanità di un genio poliedrico e originalissimo, simbolo del nostro Rinascimento. Protagonista assoluta è la curiosità, l’inquieta tensione dell’uomo verso la scoperta, l’incredibile capacità umana di arrivare oltre i limiti che la natura sembra imporci.

Piccolo Teatro Strehler – largo Greppi – M2 Lanza

Orari: da lunedì a venerdì, ore 9,45 e 11,15 (per le scuole);
domenica ore 10 e 11,30 (per tutti); sabato riposo
durata: un’ora circa senza intervallo
Informazioni e prenotazioni 848800304 –
www.piccoloteatro.org
Per le scuole Ufficio Promozione Pubblico e Proposte Culturali, tel. 02.72.333.216

Sebastiano Di Mauro

4 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook