Il viaggio della vita: la bellezza delle donne oltre il tempo

La grande poetessa milanese Alda Merini in una sua poesia diceva: “…..e tu hai un sogno per ogni estate, un figlio per ogni pianto, un sospetto d’amore per ogni cappello, ora sei donna…”. Questi i versi per introdurre la Festa della Donna, che ormai è alle porte e si appresta ad essere celebrata in tutto il mondo l’8 marzo, per ricordare le conquiste sociali delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze di cui sono state fatte oggetto nel passato e, purtroppo anche oggigiorno, nonostante la presa di coscienza e le iniziative di vario genere in sua difesa.

 

Tra queste iniziative, che celebrano la settimana della Festa della Donna, il 1° Marzo 2012 alle ore 17,30 – promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ascoli Piceno – presso il Palazzo dei Capitani, si inaugurerà la Mostra fotografica dal titolo “Il viaggio della vita: la bellezza delle donne oltre il tempo”, che sarà possibile visitare fino all’8 marzo.

La mostra, che spicca per la eterogeneità dei personaggi femminili, è curata dalla sua ideatrice, Michela Verdenelli, la quale come Assessore alle Politiche giovanili del Comune di Chiaravalle (AN) ha organizzato questo concorso fotografico come momento formativo e informativo sulla vera bellezza delle donne. Le opere, 80 fotografie sulle donne che hanno dato un senso alla loro vita, anche attraverso il concetto di un loro aforisma, pensiero o poesia, saranno presentate da AntonellaVentura.

L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Ascoli Piceno che unitamente alla CISL Ascoli Piceno ha voluto rendere omaggio alla bellezza femminile oltre gli schemi. Hanno aderito all’ iniziativa la Fondazione Zamperetti onlus e l’Associazione Arte per le Marche da sempre sensibile all’arte come strumento politico-sociale. L’allestimento e il concept organizzativo sono a cura di Elvio Ciccardini.

 

Sebastiano Di Mauro

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook