Un pieno di spettacoli sotto l’albero al Teatro Nuovo: il lago dei cigni, Supermax, Giselle, Heidi e Tap Dogs

Le feste natalizie stanno arrivando, anzi sono già alle porte e, come ogni anno, la magia delle luminarie, degli alberi colorati e dei presepi si rinnova, ma Natale vuol dire anche teatro per concedersi, con gli amici, la famiglia, meglio se in vacanza, quindi liberi dai gravami del lavoro quotidiano, qualche regalo supplementare andando a vedere degli spettacoli divertendi e culturalmente validi.

Al teatro Nuovo di Piazza San Babila, nel corso della sua “Stagione d’Oro”, ecco che a Natale ha fatto il pieno di spettacoli di grande pregio.

Il primo domenica 25 e lunedì 26 dicembre 2011, presentato da Mauro Giannelli per Russian Clasical Theatre con il IL LAGO DEI CIGNI, Musiche di P.I. Tchaikovsky, Coreografie di M. Petipa. Il Lago dei Cigni è la storia del giovane Principe Siegfried, che si innamora dalla Regina dei Cigni, Odette, una donna trasformata in Cigno dal crudele mago Rothbart. Odette gli spiega che è destinata a rimanere una strana creatura composita fino a quando sarà salvata dall’amore eterno di un uomo.

Poi il secondo, presentato da AB Management, che con MAX GIUSTI, mette in scena lo spettacolo “SUPERMAX”,  one man show, in cartellone dal 29 al 31 dicembre. Un’esplosione di ricordi, colori, immagini e suoni: un excursus nella vita di un uomo che, alla soglia dei 40 anni, fa il suo bilancio. Al centro di una scenografia bianca ed essenziale, avvolta da un cielo azzurro pieno di nuvole e popolata da una vivace e coinvolgente band, Max si racconta fra riflessioni e interrogativi. In una giostra di ricordi, dall’infanzia al primo amore, dalla famiglia al matrimonio, passando per l’amicizia, la solitudine e facebook ritornano i grandi temi musicali della nostra vita, con Baglioni e Battisti, i Pink Floyd etc. Due ore di spettacolo da vivere con l’artista, la sua band, ed un carosello teatrale di nuovi e imprevedibili personaggi e popolari cavalli di battaglia, fra cinismo, poesia e musica, in quella che lui considera la sfida più impegnativa della sua carriera: Max Giusti  allieterà il pubblico anche la sera di capodanno.

Il terzo spettacolo sarà in scena domenica 1 e lunedì 2 gennaio 2012, date in cui sempre Mauro Giannelli, per Russian Clasical Theatre, presenterà GISELLE, musiche Adolphe C. Adam, coreografie M. Petipa.  Giselle, ovvero il balletto classico e romantico per eccellenza, fu ideato da un grande della letteratura francese: Théophile Gautier. Lo scrittore, sfogliando le pagine del libro “De l’Allemagne” di Heinrich Heine, rimase attratto dalla leggenda delle Villi, spiriti della tradizione popolare tedesca simili agli elfi. Il balletto si compone in due atti: il primo riguarda la vicenda di Giselle che culmina nella sua morte; il secondo atto invece riguarda la leggenda delle Villi e l’amore di Giselle per Albrecht che culmina nella volontà di salvargli la vita, anche se questo è stato la principale causa della sua morte.

A seguire il dal 5 all’8 gennaio 2012, un vero piacere per gli occhi e per il cuore con  un immancabile appuntamento per chi vuole tornare a sognare ancora,  o non ha mai smesso di farlo, ci si potrà divertire con HEIDI, uno dei personaggi dei cartoon più conosciuti e amati, presentato dal TEATRO DELLE ERBE PRODUZIONI, tratto dal romanzo di Johanna Spyri, la cui ideazione e regia è di Maurizio Colombi, con   le musiche Giovanni Maria Lori. Heidi è  la storia della piccola montanara da sempre, rappresenta valori quali Amore per la vita, Ottimismo, Altruismo, Amicizia, Spontaneità ed Allegria.

Infine a traghettarci nella programmazione del nuovo anno, dal 10 al 15 gennaio 2012 ci penserà  la  Internationally acclaimed Dance Sensation e Mas Music Arts & Show che porteranno in scena, dopo ben 14 anni di assenza, i  TAP DOGS,  che  debuttano e danno il via alla loro tournèe,  con  un nuovo spettacolare show. Dopo l’incredibile successo riscosso nei più importanti teatri del mondo, i TAP DOGS – la sensazionale Compagnia australiana vincitrice di oltre 11 Premi Internazionali , scelta per aprire la cerimonia dei Giochi Olimpici di Sydney nel 2000 – tornano sulle scene con un look totalmente nuovo e reinventato, pronti a travolgere gli spettatori con 80 minuti di pura adrenalina! La precisione e il ritmo contagioso del Tip Tap con la forza e la potenza muscolare dei ballerini che si ispirano agli operai delle fabbriche di Sydney. Lo show è stato ideato nel 2010 dal talento di Dein Perry – ideatore e coreografo dei Tap Dogs – per celebrare il 15° anniversario della nascita della Compagnia e come tributo al successo e alla grande popolarità che la danza ha raggiunto nel mondo.

Info: Teatro Nuovo – Piazza San Babila Milano
da martedì a venerdì ore 20.45 –  sabato e domenica ore 17,00
domenica 25 e lunedì  26 dicembre 0re 18,00
venerdì 6 gennaio ore 16 e 19,30
sabato 7 e domenica 8 gennaio ore 16,00
sabato 14 gennaio ore 16,00 e 20,00
sabato 31 dicembre ore 21.30 SPECIALE SAN SILVESTRO Brindisi di mezzanotte insieme alla compagnia con Panettone, Pandoro, Spumante e Petit Buffet

di Sebastiano Di Mauro

23 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook