E’ suor Cristina a conquistare il titolo di The Voice con il 62% dei voti

E’ suor Cristina a conquistare il titolo di The Voice con il 62% dei voti

RAI2: FINALE; "THE VOICE OF ITALY"Oramai era abbastanza scontato e tutti i pronostici sul web davano come vincitrice la religiosa, che fin dalla sua prima esibizione è sempre stata super favorita fino a conquistare ieri sera il talent di Rai 2 con il 62% dei voti.

Così Suor Cristina Scuccia, originaria di Comiso (RG) è la nuova “The Voice” 2014, grazie non solo al calore del pubblico in sala, ai giudizi della giuria, ma soprattutto al televoto che ha confermato il sostegno del pubblico televisivo, sostenendo la religiosa, che ha prima superato Giorgia Pino, Tommaso Pini e in finale Giacomo Voli.

Ora con la vittoria del talent ed il conseguente contratto discografico da 200mila euro con Universal, per la suora di Comiso si apre un nuovo orizzonte per la sua vita, proprio alla vigilia di una importante decisione che la poterà a pronunciare i voti perpetui, come religiosa delle Orsoline.

Suor Cristina, a caldo, dopo la vittoria, alzando gli occhi al cielo, ha detto: “Ringrazio tutti, in particolare Lui”, poi ha invitato il pubblico a prendersi per mano e recitare insieme il Padre Nostro, per dare un senso alla sua vittoria e al trofeo che teneva tra le mani. Infine ha fatto ascoltare l’inedito motivetto Lungo la riva, scritto da Neffa.

Ai giornalisti, che dopo la vittoria le chiedevano quale sarà il suo futuro, ha dichiarato: “Sicuramente non sono abituata a questi ritmi, perciò adesso tornerò alle mie priorità: la preghiera, alzarmi la mattina presto, il servizio a scuola. Il futuro è nelle mani della Provvidenza, non sono neanche molto lucida in questo momento per parlarne”.

Sebastiano Di Mauro
6 giugno 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook