“The Best of Image” al Manzoni di Milano

“The Best of Image” al Manzoni di Milano

Esperienza fantastica e colorata che mescola il teatro nero, la pantomima e la danza moderna sulla base delle tradizioni popolari della Repubblica Ceca.

The--Best-of-ImageLo spettacolo “The Best of Image” presenta una selezione dei migliori brani del repertorio della compagnia con i migliori momenti di danza, le creazioni magiche e gli sketch comici di maggior successo.
Image Theatre nasce nel 1990 dalla creatività di Alexander Čihař ed Eva Asterová. E’ in scena dal 1992 nella sua sede di via Parigi 4 nel cuore di Praga vicino alla Piazza della Città Vecchia. Per la sua unicità lo spettacolo è molto richiesto dal pubblico locale e dai turisti: ha replicato più di 8.000 volte ed è stato visto da più di un milione e mezzo di spettatori.
In Italia, Image Theatre arriva per la quarta volta dopo due edizioni del Mittelfest di Cividale del Friuli nel 2008 e nel 2012 e il primo tour internazionale della compagnia nel lontano 1991.
Tutte le performance al Teatro Black Light non hanno testo e ciò le rende adatte a tutte le età e a tutte le nazionalità.
Image Theatre nasce nel 1990 dalla creatività di Alexander Čihař ed Eva Asterová. E’ in scena dal 1992 nella sua sede di via Parigi 4 nel cuore di Praga vicino alla Piazza della Città Vecchia. Per la sua unicità lo spettacolo è molto richiesto dal pubblico locale e dai turisti: ha replicato più di 8.000 volte ed è stato visto da più di un milione e mezzo di spettatori.
In Italia, Image Theatre arriva per la quarta volta dopo due edizioni del Mittelfest di Cividale del Friuli nel 2008 e nel 2012 e il primo tour internazionale della compagnia nel lontano 1991.
Tutte le performance al Teatro Black Light non hanno testo e ciò le rende adatte a tutte le età e a tutte le nazionalità.

Redazione Spettacolo
31 dicembre 2013

AL TEATRO MANZONI Milano
DAL 2 AL 6 GENNAIO 2014

ORARI: dal 2 al 4 gennaio ore 20,45; 5 e 6 gennaio ore 15,30
BIGLIETTO: poltronissima € 25,00 – poltrona € 16,00
 
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook