Piccolo Mondo Alpino: una produzione CRT Centro di Ricerca per il Teatro

Comunicato stampa

Primo spettacolo della stagione è la produzione del CRT Piccolo Mondo Alpino, vincitore nel 2010 del Premio Kantor, ultimo progetto ideato dal Professore Sisto Dalla Palma: un premio dedicato alla memoria di Tadeusz Kantor con lo scopo di scoprire nuovi artisti della scena teatrale italiana e dare al vincitore un supporto reale alla messa in scena di un lavoro inedito.

 

Piccolo Mondo Alpino, in scena al CRT Teatro Salone dal 18 al 30 ottobre, è scritto e interpretato da Marta e Diego Dalla Via che raccontano due montagne: quella delle cartoline e quella reale. I villeggianti e i montanari. Il bosco. Il silenzio. Il candore della neve. Un comprensorio sciistico e l’umanità alcolizzata e muta che ci gira intorno. Nessuno guarda le cartoline convinto di poterci restare per il resto dei suoi giorni. Elsa, Ennio, Alberto e Bertilla gestiscono insieme l’albergo avuto in eredità dai genitori. Conoscono a memoria il piccolo mondo alpino che recitano ogni giorno. Domani arriveranno i turisti, inizierà una nuova stagione, ma la consueta commedia del “montanaro felice”, oggi, non è in cartellone. A partire da questa provocazione si aprono nuove prospettive che rivelano l’esistenza di due diversi mondi alpini, quello delle cartoline e quello reale. Una “favola tragica” molto amata e incoraggiata dallo scrittore Tiziano Scarpa.

“Mentre camminavo lungo il sentiero di questo piccolo mondo ho incontrato il mio doppelganger. Non si è trattato, come da tradizione, della mia copia spettrale, del mio gemello maligno ma di mio fratello, in carne e ossa, idee e sci. Ci siamo addentrati in un fitto bosco di ricordi che parlano la lingua delle nostre montagne. Poi, con gli occhi chiusi, abbiamo visto quattro volti intrappolati tra i rami di un albero e, come loro, abbiamo guardato il cielo e aspettato la neve.” [Marta Dalla Via]

info: CRT Centri di Ricerca per il teatro – Salone  via Ulisse Dini, 7

–  orari da martedì a giovedì ore 21.00

– venerdì ore 21,30 – sabato ore 19,30 – domenica ore 16

www.teatrocrt.it


 

24 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook