Dint’ all’uocchie e dint’ ‘o core: spettacolo a scopo benefico al Teatro San Babila

Dint’ all’uocchie e dint’ ‘o core: spettacolo a scopo benefico al Teatro San Babila

Teatro san babilaIl Teatro San Babila, nonostante l’incertezza del suo destino, da un po’ di tempo ha però ben chiaro che la beneficenza è la strada giusta per arrivare al cuore delle persone, quindi tutte le volte che può mette a disposizione le sue risorse per questo scopo.
Così mercoledì 3 luglio 2013 alle ore 21, con il preciso scopo di sostenere l’associazione NOPAIN Onlus, mette in scena sul suo palco uno spettacolo musicale dal titolo “Dint’ all’uocchie e dint’ ‘o core”, per poter dare al pubblico quelle profonde emozioni, che solo l’amore, la passione, la realtà ed il mistero delle più celebri canzoni napoletane può dare.
Lo spettacolo, con ingresso a offerta libera (minimo 10 euro), è stato specificatamente pensato a favore della diagnosi e cura del dolore in tutte le persone, e nasce da un’idea di Gianni Fusco con: Beatrice Marizzoni al violino, Walter Muto alla chitarra, Franco Svanoni alle percussioni, Luca Rapazzini al violino e Paolo Grava al violoncello.
La missione della onlus NOPAIN quella di promuovere l’attività di ricerca e studio nell’ambito del dolore cronico per conoscere a fondo il tema della malattia dolore, con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita del paziente affetto da patologie cosiddette croniche, fornendo i necessari supporti sia ai pazienti , che ai loro familiari.
Per la partecipazione si chiede una conferma da inviare via mail all’indirizzo [email protected] o telefonicamente al numero verde dell’Associazione 800974261.

Redazione Spettacolo
2 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook