Aldilà del muro. L’illusione del Clown

Aldilà del muro. L’illusione del Clown

Direttamente dall’Accademia Internazionale di Teatro, una schiera di clown guidati da Arcangelo Iannace si esibisce in una serie di numeri che alternano vari tipi di comicità ed emozioni.

Difficile confezionare questo prodotto in dei confini netti, questo spettacolo è un percorso, un gioco; il regalo di un clown sognante e dei suoi seguaci che hanno deciso di seguirlo. La forza è proprio in questo gruppo variegato e molto frizzante, ognuno con le proprie peculiarità e abilità. La forza è la differenza di livello e comicità tra una scena e l’altra, senza un vero filo conduttore se non appunto lo scopo ultimo e basilare di un clown: strappare una risata e mostrare la propria anima nuda.

L’impalpabilità è il contorno di ogni sketch, che si fa largo forte di se stesso in questa coltre nebulosa.

Si alternano sketch diretti e immediati, dalla comicità semplice ad altri ambiziosi e complessi. In particolare va citato un numero impalcato in un impossibile grammelot con sette attori magicamente coordinati e uno sketch con tre cantanti “dirette” da Iannace in una sequenza di virtuosismi davvero degni di nota.

L’intero spettacolo gode di un comparto di musicisti gradevole e capace. Oltre a un violino sempre incantevole e vincente o un sax soprano irriverente, sono interessanti molte performance con strumenti anche non “convenzionali”, come il kazoo.

Il finale riporta una sensazione malinconica, seppur gioconda. La scenografia e l’interazione con oggetti di carta sembra suggerire l’illusione di un racconto, quasi a scoprire l’inganno del clown che ha voluto regalarci una parte di sé senza, forse, poterlo fare.

Aldilà del muro saprà regalare momenti di estasi e godibili risate, mostrando il talento di giovanissimi attori saggiamente guidati da Arcangelo Iannace.

 

Aldilà del muro sarà in scena il 10-11-12-13 ottobre 2019, al Piccolo Eliseo.

Ore 21.00

Costo: € 10,00

Regia di Silvia Marcotullio

Con

Angelo Iannace
Serena Franchi Bono, Francesca Olia, Valeria D’Angelo, Enrico Desimoni, Giovanni Solinas, Annarita Colucci, Maria Sara Amenta, Silvia Ponzo, Giulia Vittoria Cavallo, Pasquale Calenda, Francesco Di Crescenzo, Luca Mangiafico, Francesco Romano, Riccardo Mori, Alessia Pelagatti, Pierantonio Savo Valente, Lorenzo Smiraglia, Eleonora Di Raffaele.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook