previsioni meteo 1 – 3 luglio 2016

Previsioni per venerdì 1 luglio:

previsioni

Il primo fine settimana del mese sarà caratterizzato da condizioni di bel tempo diffuso e da temperature tipicamente estive. Nella giornata di venerdì il cielo sarà praticamente sgombro da nubi da nord a sud ma a causa del riscaldamento diurno non si escludono piogge isolate e temporali pomeridiani lungo l’arco alpino. Qualche innocua velatura potrà inoltre interessare il nord della Sardegna. I mari si presenteranno in genere calmi o poco mossi, ventilazione debole o assente nelle zone interne del Paese, a regime di brezza lungo le coste e sulle isole maggiori. Temperature stazionarie o in lieve rialzo ovunque.

Previsioni per sabato 2 luglio:

previsioni

Alcune aree di bassa pressione comporteranno la formazione di temporali e possibili grandinate su arco alpino e triveneto. Il gran caldo potrà favorire l’accumulo di nubi anche lungo la dorsale appenninica e in Calabria, dove nel pomeriggio potrebbero formarsi rovesci e temporali localizzati. Altrove l’alta pressione garantirà condizioni di cielo sereno o al più poco nuvoloso. Poco mossi tutti i bacini, moto ondoso in aumento al largo del mar Ionio e del mar di Sardegna. Temperature che si manterranno ovunque su valori estivi.

Previsioni per domenica 3 luglio:

previsioni

Un’area perturbata di modeste dimensioni porterà un po’ d’instabilità al nord, con rovesci e temporali che localmente potranno essere anche di forte intensità. Al centro e al sud sarà ancora l’alta pressione a garantire condizioni di tempo stabile, eccezion fatta per le zone appenniniche, in cui l’umidità potrebbe dare origine a occasionali piovaschi e temporali, in particolare su Umbria, bassa Campania e Calabria. I mari saranno calmi o poco mossi mentre la ventilazione sarà generalmente debole, con locali rinforzi lungo le coste adriatiche e tirreniche. Temperature che non subiranno variazioni significative rispetto ai giorni precedenti.

Filed in: Uncategorized
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook