Meteo 13 aprile 2016

Situazione:

L’aria calda di origine africana si estenderà su gran parte della penisola ma se pensavate di piazzarvi al sole ritagliandovi del tempo libero, dovrete fare i conti con qualche nuvola – specie sui rilievi – e velature in pianura e lungo la costa. Niente paura però: gli UV che servono a eliminare il colorito da salma invernale saranno comunque tutti a disposizione. Resiste ancora un po’ d’instabilità nel settore alpino occidentale, con fenomeni che tenderanno ad estendersi in serata sull’alta Lombardia, proprio quando il vostro cane reclamerà di uscire per il giretto giornaliero.

Mari:

Generalmente calmi o poco mossi tutti i bacini: in sostanza una bella fregatura, vista la temperatura dell’acqua ancora molto bassa che vieta ai più di tuffarsi e l’assenza di onde che impedisce ai surfisti di salire sopra la tavola e divertirsi.

Temperature:

In ulteriore rialzo le massime lungo tutto lo stivale, valori prossimi ai 30° in Sicilia. Clima molto mite.

Filed in: Uncategorized
Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook