Stati Uniti: seggi aperti, si vota!

Dopo che gli elettori di Dixville Notch e New Hampshire hanno dato il loro ufficiale colpo di inizio alle elezioni presidenziali americane nel corso di una sezione di voto tenutasi a mezzanotte, le cabine elettorali sono state aperte martedì prima del sorgere del sole sulla East Coast alfine di scegliere finalmente tra il Presidente democratico uscente e 44° Presidente degli Stati Uniti che mira al bis o Mitt Romney l’ex governatore de Massachusetts e candidato repubblicano alla Casa Bianca.

 

I primi seggi elettorali sono stati aperti nel Nord-Est del Vermont alle 5H00 ora orientale. Solo in alcuni luoghi sono stati aperti così presto, le cabine elettorali infatti hanno aperto le porte alle 6H00. Il Vermont ricordiamolo è uno stato di orientamento democratico.  Nello stesso orario sono stati aperti i seggi elettorali nel “Battleground State” ovvero lo Stato della Virginia mentre sulla Est Coast, in particolar modo a New York, nel Connecticut, nel New Jersey, nel Maine e nel resto del New Hampshire e nel Vermont. Inoltre le postazioni elettorali sono state aperte anche nell’Indiana e nel Kentucky.

Circa una mezz’ora più tardi, i seggi sono stati aperti nello Stato dell’Ohio, ponendo quindi fine all’intenso duello tra i due candidati andato in scena nelle ultime ore. Romney inoltre ha deciso e scelto di rimanere nell’Ohio durante la giornata, presumibilmente per guadagnarsi il sostegno degli elettori di questo stato “delicato”.

I voti dovrebbero durare tutta la giornata in tutti gli Stati Uniti i primi risultati sono attesi per la chiusura dei seggi alle 19H00 in Virginia, uno Stato sul quale punta decisamente molto Mitt Romney. In questo momento la Clear Real Politics conferisce un pareggio tra i due candidati ma Obama ha dalla sua un piccolo vantaggio. Inoltre al Presidente uscente basta imporsi in uno dei “ Swing State”  (Stato chiave), per essere quasi certo della conferma presidenziale. Quest’ultimo nelle ultime ore ha voluto pubblicamente ringraziare Mitt Romney per la bellissima sfida elettorale che li ha condotti a questo grande giorno. Nelle prossime ore lo speciale elezioni americane di 2duerighe fornirà i primi risultati parziali delle elezioni.

Manuel Giannantonio

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook