Stati Uniti: ennesimo episodio di violenza, 5 morti in una sparatoria a Seattle

Stati Uniti: ennesimo episodio di violenza, 5 morti in una sparatoria a Seattle

sparatoriaGli Stati Uniti sembrano non avere tempo per riprendersi dallo shock dell’attentato di Boston e dall’esplosione avvenuta nell’azienda di fertilizzanti in Texas. Barack Obama ha da poco comunicato alla nazione che il secondo autore della strage del Massachusetts è stato arrestato e si verifica uno dei tanti episodi di violenza che il paese a stelle a strisce continua a vedere ripetersi con una preoccupante regolarità, soprattutto in ragione della lotta che l’amministrazione Obama conduce contro la controversa legge sulle armi.

Almeno cinque persone sono state trovate morte in una sparatoria avvenuta nella notte tra domenica e lunedì, nella città di Federal way, in prossimità di Seattle (Nord –Ovest degli Stati Uniti). Secondo quanto riportato dal sito US News, gli agenti della polizia sono stati chiamati verso le 23H30 ora locale in seguito a una sparatoria verificatasi all’interno di una residenza.

Nel parcheggio di fronte al complesso immobiliare, la polizia ha scoperto due uomini, feriti. Uno di loro avrebbe tentato di sparare prima di essere ferito mortalmente da un colpo sparato dalle forze dell’ordine.

L’altro uomo è morto sul colpo raggiunto da un proiettile. La polizia ha scoperto il corpo senza vita di un’altra vittima nell’appartamento. La polizia pensa che sia nell’appartamento che è cominciata la sparatoria, ma ignora ancora le circostanze e le reali motivazioni che l’hanno originata. Una conferenza stampa è stata indetta per le prossime ore.

Manuel Giannantonio

(Twitter @ManuManuelg85)

22 aprile 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook