Canada: Luka Rocco Magnotta sviene in aula

Lo “psicopatico di Montréal” si è sentito male durante un’udienza martedì, secondo alcuni media canadesi. E accusato di aver ucciso, smembrato e essersi mangiato uno studente. Rimasto impassibile nel corso delle prime udienze preliminari è stato colto da un malore martedì, in piena udienza. Eric Clinton Newman alias Luka Rocco Magnotta, porno attore,  accusato di aver ucciso e smembrato uno studente cinese è crollato nel tribunale di Montréal.

Mentre il giudice proseguiva l’inchiesta preliminare al fine di valutare le prove presentate dall’accusa per decidere se siano effettivamente sufficienti per iniziare il processo, Magnotta ha chiesto una sospensione di cinque minuti, poi è svenuto nella sala dell’udienza.

 

Aveva già dato segni di evidente nervosismo, mettendosi una mano davanti alla bocca e abbassando gli occhi durante una proiezione. Il contenuto dell’udienza è coperto da un’ordinanza di non-pubblicazione e non può essere resa pubblica. Le udienze preliminari devono durare fino al 23 marzo e sono finalmente aperte alla stampa. Il caso Magnotta è senz’altro avvolto da un‘ombra di violenza macabra e sconvolgente ma che sembra essere stata apprezzata. Magnotta infatti, sarebbe diventata la nuova star del web. Da Berlino a Parigi passando per Montréal e Toronto, milioni di individui l’hanno visto, tagliare e mangiarsi uno studente cinese. Avrebbe agito in questa maniera se non fosse stato visto da milioni di spettatori che hanno evidentemente generato sentimenti malsani ?

Odio, disgusto, orrore ma anche ammirazione e invidia. La realtà è che sapere che molte persone l’hanno osservato è destabilizzante. Potrebbe rappresentare l’annuncio profetico di una nuova specie di psicopatico in una realtà che si annuncia sempre più preoccupante. 

Manuel Giannantonio

20 marzo 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook