Francia, uccide i suoi tre figli: madre in fuga

Questo venerdì mattina verso le 7:00, un padre ha trovato i proprio figli di 9, 11 e 17 anni, senza vita all’interno della loro casa nei pressi di Lagny-sur-marne en Seine-et-Marne in Francia. La maggior sospettata dei tre omicidi è la madre dei bambini, 45 anni, ora ricercata dalla polizia. La pista del dramma familiare e dell’infanticidio restano le vie privilegiate per la risoluzione dell’indagine da parte delle forze dell’ordine giunte sul posto. Queste ipotesi sono rinforzate dal fatto che la stessa coppia ultimamente viveva un periodo intenso caratterizzato da litigi frequenti che potrebbero avere originato questo dramma.     

 

L’allarme è stato dato verso le 7:15 dal padre che secondo i primi elementi dell’inchiesta è un medico presso l’ospedale locale in questo comune situato a una trentina di chilometri da Parigi. “I bambini sono stati prima sgozzati ma non abbiamo ancora le constatazioni medico-legali”, ha indicato una fonte giudiziaria, precisando che il padre di famiglia “tornava dal lavoro e ha scoperto i bambini così come li ha trovati la polizia”. 

Giunti sul posto i soccorsi hanno prima trovato il corpo di una bambina di undici anni e poi del piccolo fratello di nove anni che presentavano numerose ferite da arma bianca. Il padre era in stato di choc ed è stato immediatamente sottoposto ad apposite cure mediche.  La piccola strada in cui si è svolto il dramma è stata chiusa da due autovetture della polizia. Alcuni investigatori della scientifica procedono nei rilevamenti all’interno della casa. Un cane poliziotto è stato impiegato sulla scena e sta attualmente lavorando lungo una strada vicina alla casa. L’inchiesta è stata affidata alla polizia giudiziaria di Versailles, secondo quanto comunicato ai media locali da una fonte della polizia.   

La Francia ultimamente non è nuova al verificarsi di simili tragedie, infatti questo è il terzo caso dall’inizio dell’anno. Il 3 febbraio, una madre di famiglia si impiccò a Niort dopo aver strangolato i suoi bambini di 2 e 3 anni mentre il 21 gennaio, una coppia e i suoi tre bambini di 4, 11 e 15 anni sono stati scoperti morti nel corso dell’incendio della loro abitazione a Garons. Quattro delle vittime portavano segni evidenti di coltello.

 

Manuel Giannantonio

22 febbraio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook