USA: Trump non vuole musulmani nel paese, tranne Sadiq Kahn

USA: Trump non vuole musulmani nel paese, tranne Sadiq Kahn
A sinistra: il sindaco di Londra Sadiq Khan. A destra: Donald Trump

L’attuale numero uno del partito repubblicano ha dichiarato che farebbe un’eccezione al divieto di islamici negli Stati Uniti per il sindaco di Londra, Sadiq Khan che ha prontamente replicato senza giri di parole

WASHINGTON D.C – Yes, he Khan, verrebbe da dire. Si, lui può o almeno lui potrebbe stando ai progetti dello sfrontato Donald Trump. Il candidato repubblicano alla Casa Bianca, infatti, ha dichiarato di non volere musulmani nel suo paese ma che potrebbe fare un’eccezione per il neo eletto sindaco di Londra. La risposta del primo cittadino londinese non si è fatta aspettare. Sadiq Khan, di origini musulmane ha risposto attraverso il prestigioso giornale ‘Time’: “Non si tratta semplicemente di me ma anche dei miei amici, della mia famiglia e di tutti coloro le cui origini sono simili alle mie, ovunque nel mondo”.

Tra i punti deboli del tycoon repubblicano c’è sempre stata la politica estera. Questo episodio non fa altro che rafforzare questa convinzione. La sua politica estrema di divisione che poggia le basi sul più accesso conservatorismo va in netta contrapposizione con il progressismo e l’integrazione sostenuta da Obama nei suoi due mandati presidenziali consecutivi.

In un’intervista concordata con l’autorevole “The New York Times” pubblicata ieri lunedì 9 maggio, Donald Trump ha dichiarato che la vittoria di Sadiq Khan è un’ottima cosa e che farà un grande lavoro. Apparentemente dunque, sembra esserci una certa stima nei confronti di Sadiq Khan. Una scelta che appare semplicemente come l’ennesima strategia nemmeno troppo velata dello strampalato Trump che non smette di stupire.

Il sindaco londinese di origini pachistane ha colto l’occasione per divulgare la sua opinione: “La visione ignorante dell’islam che ha Donald Trump potrebbe rendere i nostri paesi meno sicuri”, perché rischia di allontanare i musulmani moderati nel mondo intero e di servire interessi estremisti.

“Donald Trump e con lui i suoi sostenitori pensano che i valori liberali dell’occidente siano incompatibili con l’Occidente. Londra gli ha mostrato il contrario”.  Inoltre per concludere ha sentenziato: “Donald Trump a causa del suo approccio alla politica non potrà mai vincere”.

([email protected])

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook