Un’iniziativa lodevole, un compromesso di solidarieta’, un esempio per tutti: la Polizia Civica Colombiana

Si è svolto oggi, presso la città di Cartagena de Indias, un evento che ci dimostra come siano i piccoli gesti a migliorare la qualità delle vite nelle comunità più povere. Organizzato dalla Polizia Metropolitana in un quartiere disagiato l’evento si è proposto di garantire un assistenza psicosociosanitaria e sensibilizzare sopra tutti quei temi che ricoprono una fondamentale importanza nella vita dei giovani.

L’evento, che ha visto la partecipazione e la collaborazione di innumerevoli organi statali quali la Polizia Nazionale, il Dipartimento Amministrativo Distrettale della Salute (DADIS), l’Istituto per lo Sport e la Ricreazione (IDER) e differenti aziende operanti ha avuto come protagonista la Policia Civica de Mayores.

Svoltosi presso un istituto statale l’intero giorno è stato contraddistinto da un calendario molto attivo.

I vari organi presenti hanno sensibilizzato grandi e piccoli sull’importanza della comunicazione tra stato e cittadini. Sono state messe a disposizione figure guidate dall’ispettorato con l’intento di raccogliere comunicazioni, suggerimenti e consigli per migliorare la qualità della vita nel quartiere.

Particolare attenzione è stata offerta ai bambini, che sono stati resi partecipi di diversi eventi nei quali si sono espressi e hanno ricevuto piccole istruzioni per migliorare il tenore di vita, spesso basso, dove gli organi competenti possono trovarsi distanti.

 

Aziende di pubblica importanza come quella dell’acqua hanno sottolineato come piccole azioni possano giovare al tenore di vita, per esempio risparmiando negli sprechi.

Di fondamentale importanza è stato tutto il lavoro svolto dalla divisione della polizia: la Polizia Civica. Il team, oltre che partecipare all’organizzazione, ha messo a disposizione aree della salute dove i cittadini sono stati visitati da medici ed odontoiatri. Durante le visite, naturalmente gratuite, sono stati distribuiti farmaci per risolvere, seduta stante, la maggior parte delle patologie riscontrate.

Secondo le dichiarazioni rilasciate «Con questo tipo di strategia, si cerca di render conscio il cittadino e la comunità intera su qualsiasi tipo di attività sospettosa o illecita che possa ledere la tranquillità della città. Inoltre, in questo modo si dimostra come lavorando per l’insieme si possano ottenere risultati positivi per il bene di tutti. »

Nel suo complesso la giornata ha contato con l’appoggio di conferenze motivazionali con tematiche annesse e relative allo sviluppo di progetti che possano esser produttivi al cambiamento, relativi alla prevenzione degli incendi, dell’abuso sessuale infantile, della quindi importanza nel salvaguardare la salute, l’igiene orale, nella prevenzione ai maltrattamenti minorili, alla salubrità della persona nell’alcolismo e nelle droghe, dirette tanto al pubblico più giovane quanto all’intera comunità.

Nel corso dell’evento sono stati prescritti ed omaggiati più di 500 farmaci, circa 2000 tra spazzolini e dentifrici e migliaia di vivande per rompere l’abituale routine della zona.

Il prezioso apporto della Policia Civica

Lo stimolante contributo della polizia civica ha giocato un ruolo chiave nella manifestazione. Lecito è domandarsi qual è la funzione che gioca la polizia civica e chi, a tutti gli effetti, la compone.

La Policia Civica è un programma di partecipazione cittadina appartenente alla Polizia Nazionale Colombiana.

Il loro motto “Lealtà e Appoggio” ne qualifica in pieno la loro funzione all’interno della società. I membri che la compongono sono tutti professionisti che operano nei settori più vari permettendo una copertura a 360° di tutto ciò che, come evenienza, può diventare bisogno in determinate occasioni.

Sulla base delle conoscenze, delle abilità e della professione svolta la Policia Civica Colombiana è organizzata in otto comitati interni:

  • –          Comitato di consulenza giuridica
  • –          Comitato di salute professionale, fisica e mentale
  • –          Comitato di protezione ambientale e attenzione alle emergenze
  • –          Comitato d’appoggio sociale e comunitario
  • –          Comitato di sorveglianza cittadina e progetti
  • –          Comitato dinamico dei MASC
  • –          Comitato di pubblicità, comunicazioni e relazioni pubbliche
  • –          Comitato di formazione, benessere e promozione della Policia Civica

Ognuno di questi, cooperando come un insieme, si mobilita per la costante realizzazione di attività il cui unico fine, citando lo statuto, è quello di «valorizzare il compromesso sociale mediante atti di solidarietà».

Un iniziativa dal dunque alto valore sociale e incredibile potenziale civico, una vera e propria dimostrazione di quanto la cooperazione possa riflettersi sull’andamento stesso della società.

Alexander Travisi
31 agosto 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook