Nsa, spiati gli ultimi tre presidenti francesi

Nsa, spiati gli ultimi tre presidenti francesi

WikiLeaks-Cartoon-French-Spying

PARIGI- Secondo quanto rivelato dal quotidiano francese ‘Libération’, sulla base dei dati di Wikileaks, gli ultimi tre presidenti francesi, Jacques Chirac, Nicolas Sarkozy e Francois Hollande, sarebbero stati intercettati dalla NSA, la National Security Agency, i quali poteri Obama aveva, invano, provato a limitare solo l’anno scorso.

La Nsa oltre a spiare gli ultimi tre presidenti francesi avrebbe sorvegliato diversi ministri, deputati e diplomatici dal 2006 al maggio 2012. Tra i documenti raccolti e diffusi da Wikileaks ci sarebbero conversazioni sulla crisi globale, sul debito greco, sulle relazioni tra l’amministrazione di Hollande e la cancelliera tedesca Angela Merkel. Sarkozy sarebbe stato ascoltato almeno in tre occasioni, come nel 2008, quando è stata registrata la sua intenzione di  “farsi avanti per risolvere la crisi finanziaria”. Jacques Chirac invece è stato sentito nel 2006 mentre dava istruzioni al suo ministro degli Esteri perché avvicinasse il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban ki-Moon, per assegnare un incarico al diplomatico norvegese Terje Roed-Larsen.

Mattia Coletti

23 giugno 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook