Cina: grandine e piogge fanno 40 morti

Cina. Forti piogge e grandine: un evento climatico imprevisto ha causato la morte di oltre 40 persone in nel  Gansu. Si tratta di una regione montagnosa nel nord-ovest della Cina dove giovedì scorso una pioggia alternata a grandine durata per circa un ora non solo ha causato decine di morti ma anche 87 feriti ed almeno 19 persone disperse.

Dopo la violenta pioggia le autorità avevano fatto evacuare la popolazione della contea di Min, la più colpita, si tratta di circa 29.300 cittadini. C’è da dire che la zona in questione, per via della sua  sfavorevole predisposizione, è spesso colpita da disastri naturali di questo tipo.
Così da giovedì scorso ci sono circa 30.000 persone sfollate, al lavoro i soccorritori per garantire la consegna dei beni di prima necessità.

E.F.

13 maggio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook