Germanwings: rivelato il contenuto delle scatole nere dell’AirbusA320

Germanwings: rivelato il contenuto delle scatole nere dell’AirbusA320
Cabina di pilotaggio e pannello comandi Foto: The Guardian

Il rapporto preliminare del BEA dettaglia con precisione, secondo per secondo, lo scenario che ha condotto allo schianto del volo GW118G della Germanwings che è precipitato nelle Alpi francesi il 24 marzo scorso

Cabina di pilotaggio e pannello comandi Foto: The Guardian
Cabina di pilotaggio e pannello comandi Foto: The Guardian

MÈOLANS-REVEL (FRANCIA) – L’ufficio investigativo del BEA ha dettagliato oggi, gli ultimi agghiaccianti minuti dell’aereo pilotato da Andreas Lubitz. I dati rivelano inoltre, la volontarietà del copilota. Nel frattempo, le autorità francesi hanno sospeso la ricerca dei corpi.
Secondo la cronologia, l’Airbus A320 effettua la tratta Barcellona (Spagna) – Düsseldorf (Germania) con a bordo 144 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. Il decollo ha avuto luogo alle 9H00.

Ecco la cronologia contenuta nelle scatole nere:

– 9 h 27 min 20, l’aereo è a 38 000 piedi (11 500 metri). L’equipaggio è in contatto con la torre di controllo di Marsiglia.

– 9 h 30 min 00, ultima comunicazione con il controllo aereo effettuata dal comandante di bordo.

– 9 h 30 min 08, il comandante di bordo annuncia al copilota che lascia la cabina di pilotaggio chiedendogli di gestire le comunicazioni radiofoniche

– 9 h 30 min 13, vengono registrati rumori di slittamento delle sedie

– 9 h 30 min 24, si sentono rumori di apertura e di chiusura della cabina di pilotaggio. Il comandante di bordo è uscito dalla cabina.

– 9 h 30 min 53, l’altitudine selezionata sul pannello del pilota automatico passa in un solo secondo da 38 000 piedi a 100 piedi. Un secondo dopo, il pilota automatico passa in modalità discesa. L’aereo inizia a perdere quota e la potenza dei motori diminuisce.

– 9 h 31 min 37, altri rumori del sedile del pilota sono registrati.

– 9 h 33 min 12, la gestione della velocità cambia da automatica a manuale. L’aereo aumenta la propria velocità insieme alla sua discesa.

– 9 h 33 min 47, il controllore aereo chiede all’equipaggio a quale altitudine è autorizzato. L’aereo è a una quota di 30 000 piedi in discesa. Nessuna risposta dal copilota. Nei trenta secondi che seguono, il controllore tenta di nuovo di contattare l’equipaggio a due riprese, senza esito.

– 9 h 34 min 31, il segnale sonoro di accesso al posto di pilotaggio suona per un secondo.

– 9 h 34 min 38, Il controllore tenta di nuovo di contattare l’equipaggio, nessuna riposta.

– 9 h 35 min 01, il centro di controllo di Marsiglia tenta di contattare l’equipaggio, senza risposta. L’aereo è a un’altitudine di 25 100 piedi, in discesa.

– Tra le 9 h 35 min 04 e le 9 h 39 min 27, il segnale sonoro di chiamata al posto di pilotaggio è registrato per quattro volte

-Tra le 9 h 35 min 32 e le 9 h 39 min 02, alcuni rumori simili a colpi di una persona sulla porta sono registrati sei volte

– Tra le 9 h 37 min 11 e le 9 h 40 min 48, sono registrate alcune voci lontane che chiedono di aprire la porta

– Tra le 9 h 35 min 07 e le 9 h 37 min 54, il centro di controllo di Marsiglia tenta di contattare l’equipaggio cinque volte attraverso due diverse frequenze, nessuna risposta;

– Tra le 9 h 38 min 38 e le 9 h 39 min 23, la difesa aerea contatta l’equipaggio per tre volte, nessuna risposta;

– Tra le 9 h 39 min 30 e le 9 h 40 min 28, rumori simili a colpi violenti sulla porta sono registrati cinque volte

– 9 h 39 min 54, l’equipaggio di un altro volo tenta di contattare quello dell’AirbusA320, nessuna risposta;

– 9 h 40 min 41, l’allarme sonoro “Terra, Terra, Pull Up, Pull Up” per avvisare la prossimità del suolo suona (GPWS) e resta attivo fino alla fine del volo

– 9 h 40 min 56, allarme “Master Caution” registrato e attivo fino alla fine del volo.

– 9 h 41 min 06, la registrazione del CVR (Cockpit Voice Recorder, scatola nera che registra rumori sulla porta della cabina di pilotaggio, ndr) si interrompe durante la collisione.

Sostanzialmente, questi dati terribili confermano la pista principale degli investigatori. Rivelano senza alcun dubbio, la volontarietà di Andreas Lubitz. La rapida perdita di quota registrata è una prova incontrovertibile. La compagnia a partire dal prossimo novembre sarà sostituita dal gruppo Eurowings, da un’altra filiale di Lufthansa.

Clicca qui per la cronologia del caso AirbusA320 della Germanwings

Fonte: Le Figaro

Di Manuel Giannantonio
([email protected])
6 Aprile 2015

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook