Croazia, Grabar-Kitarovic è la prima donna Presidente

Croazia, Grabar-Kitarovic è la prima donna Presidente

risultati-elezioni-croazia

ZAGABRIA – Per la prima volta nel Paese balcanico (entrato nella UE solo nel 2013) è stata eletta una donna come Presidente.
Kolinda Grabar-Kitarovic ha infatti superato per una manciata di voti (poche migliaia) il suo concorrente, il Presidente uscente Josipovic, esponente dei socialdemocratici, che dopo il primo turno a fine dicembre era dato per favorito.
La Grabar-Kitarovic, legata al centrodestra, ha ottenuto il 50,45% dei voti (a dimostrazione di quanto fosse serrato il ballottaggio tra i due candidati) anche grazie alla massiccia campagna elettorale e alla forte presenza nelle emittenti televisive.
In Croazia, in realtà, il ruolo di Presidente è quasi del tutto simbolico ma questa vittoria potrebbe lanciare i nazionalisti del Hdz (Hrvatska Demokratska Zajednica, Unione Democratica Croata) in vista delle elezioni politiche in programma per il prossimo autunno.
La Grabar-Kitarovic, che rimarrà in carica per cinque anni, è un ex membro del governo croato di cui fu Ministro degli Esteri dal 2004 al 2008 e in seguito ha avviato una lunga carriera negli ambienti della diplomazia internazionale: prima ambasciatore negli USA, a Washington, e poi segretario aggiunto per la diplomazia pubblica nella NATO.

Andrea Speziale
12 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook