Buenos Aires, treno si schianta contro barriera: 50 morti, oltre 700 feriti

Argentina. Tragedia a Buenos Aires dove un treno, carico di pendolari, dopo esser entrato ad alta velocità nella stazione di Once ha sbattuto contro una barriera alla fine del binario. Si contano almeno 49 morti e oltre 500 feriti.
Questi treni generalmente sono carichi di pendolari e si conta al momento dell’impatto vi fossero almeno 800 persone a bordo, molte delle quali in piedi.

Il fatto è avvenuto questa mattina, subito sono intervenuti i soccorsi ed in queste ore si sta ancora lavorando per liberare trenta persone rimaste intrappolate nei primi vagoni. Il segretario al Trasporto argentino J. P. Schiavi ha confermato pochi minuti fa la presenza di persone intrappolate e di numerose vittime: “Il treno è entrato nella stazione alla velocità di circa 20 chilometri all’ora”. ha detto Schiavi. Le versioni su quanto avvenuto sono ancora discordanti, in un primo momento si è pensato ad un malfunzionamente dei freni ma c’è chi, come Ruben Sobrero, il leader del sindacato dei dipendenti della linea Sarmiento afferma che il: “treno è uscito dall’officina ieri e i freni funzionavano bene – per Sobrero – il treno aveva frenato senza problemi alle stazioni precedenti. A questo punto non voglio speculare sulle cause”.
Uno dei passeggeri rimasto coinvolto nell’incidente ha dichiarato: “Il treno era pienissimo. L’impatto e’ stato tremendo. Si e’ sentito un rumore molto forte. Il treno non ha frenato. Mi trovavo nel convoglio dove è permesso di viaggiare con la bicicletta. I vetri dei finestrini si sono rotti. La gente era disperata. C’erano sangue e feriti dappertutto. Poi le porte sono state aperte con la forza”. Ricordiamo che in Argentina generalmente il primo convoglio è usato per lasciare le biciclette, quindi vi erano poche persone lì presenti.
In questo momento elicotteri e ambulanze stanno trasportando i feriti più gravi in ospedale, tra i ricoverati anche il macchinista.
Un altro incidente ferroviario era avvenuto, sempre a Buenos Aires lo scorso settembre, allora le vittime furono 11, 200 i feriti.
. e’ finito contro un marciapiede nella stazione di Once. ”, ha raccontato un altro testimone. Nel settembre scorso, in un incidente ferroviario nel quartiere Flores, sempre nella capitale, erano morte 11 persone e oltre 200 erano rimaste ferite.

Aggiornamento del 23 febbraio ore 18:00

Il numero delle vittime sale a 50 mentre si contano 703 feriti, di questi 46 resteranno ancora in ospedale. A dichiarare questi numeri le autorità argentine.
Il direttore della difesa civile, Daniel Russo, ha affermato: “Il numero di passeggeri deceduti è arrivato a cinquanta, undici dei quali non sono ancora stati identificati. Ci sono sei uomini e cinque donne non ancora identificati. Scattiamo fotografie e le mostriamo alle famiglie, perchè non siano in contatto con i corpi”.

Enrico Ferdinandi

22 febbraio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook