Philadelphia: in fuga un ex militare sospettato di aver ucciso la famiglia

Philadelphia: in fuga un ex militare sospettato di aver ucciso la famiglia
Il sospettato Bradley William

La polizia americana ricerca attivamente un uomo sospettato dell’omicidio di sei persone e di aver ferito un adolescente a Philadelphia. Le sette vittime hanno tutte un legame famigliare con il sospettato di 35 anni.

Il sospettato Bradley William
Il sospettato Bradley Stone

Philadelphia – Bradley Stone è accusato di aver ucciso alcuni membri della propria famiglia, tra i quali l’ex moglie che sarebbe stata uccisa davanti ai figli.
Ha 35 anni, pesa 99 chili per un’altezza di 1,78, ha una barba rossa. È un ex militare e si chiama Bradley William Stone. È uno degli uomini più ricercati in questo momento negli States. È sospettato dell’uccisione di sei persone e di averne ferita un’altra in tre località diverse.

La caccia all’uomo è iniziata dopo la scoperta del corpo di Nicole Hill, ex moglie di Bradley, uccisa in piena notte nel suo appartamento di fronte alle sue piccole figlie nel settore di Harleysville, a Lower Salford. La coppia, secondo le testimonianze dei vicini, litigava spesso per la custodia dei figli.

La polizia ha scoperto due corpi in una casa di Lansdale, a 10Km dall’abitazione dell’ex moglie. Sono stati scoperti diversi corpi, tra i quali quello della sorella della donna. Inoltre, anche un adolescente è stato ferito e successivamente evacuato con un elicottero secondo la NBC.

Lunedì pomeriggio, le ricerche erano condotte dalle forze speciali della polizia di Pennsburg, a circa 75 km nel nord-ovet di Philadelphia, luogo di origine del sospettato. Secondo il procuratore di Montgomery, Risa Vetri Ferman “l’uomo è da considerarsi armato e pericoloso” e ha invitato gli abitanti a non uscire dalle proprie abitazioni, di chiudere le porte e avvisare immediatamente la polizia se notano il sospettato.

Di Manuel Giannantonio
([email protected])
16 Dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook