Los Angeles: allarme incendi, più di 50 roghi

Si chiama Harry Burkhart, ha 24 anni, ed è stato fermato dalla polizia di Los Angeles per aver acceso oltre 50 roghi in città gettando i cittadini nel panico. Il Nerone d’oltre continente avrebbe agito, secondo indiscrezioni del “The Los Angeles Times”, contro il governo federale degli Stati Uniti, che gli era stato “contro” in seguito ad una disputa legale che aveva coinvolto la madre.

Uno squilibrato le cui azioni hanno causato danni per almeno 3 milioni di dollari ed ha provocato veramente grandi preoccupazioni agli abitanti, i roghi di fatti sono durati per quattro giorni, prima della sua cattura ed è probabile che si fosse fatto aiutare da qualcuno. Burkhart ora è sotto interrogatorio e non sta collaborando.
Nessun ferito, solo danni a case, strade ed auto: nota dolente, la vecchia casa del leader dei Doors, Jim Morrison è stata vittima della follia incendiaria del folle!

di Virginio Sapio

3 gennaio 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook