Gaza : proseguono gli scontri mentre le negoziazioni non producono risultati

Gaza : proseguono gli scontri mentre le negoziazioni non producono risultati

Le chance che le negoziazioni tra Palestinesi e Israeliani al Cairo possano produrre una nuova tregua nell’immediato sono esigue, secondo quanto dichiarato da un membro della delegazione palestinese.

gaza-airstrike-2009-001È possibile che la delegazione palestinese rientri in Palestina per alcune consultazioni” con i leader, ha aggiunto Izzat Al Rishq, un alto responsabile che opera in una delegazione del movimento islamico di Hamas, obiettivo di Israele nella sua offensiva contro Gaza.

Tuttavia, la decisione finale non sarà presa prima di un incontro con i mediatori egiziani che devono rendere conto della loro posizione israeliana.

Sabato sera, dei negoziatori palestinesi hanno minacciato di lasciare il Cairo se una delegazione israeliana non torna in Egitto. Gli Israeliani sono partiti dalla capitale egiziana giovedì, dopo il fallimento di un tentativo di prolungamento della tregua di 62 ore. Lo Stato ebraico ha già ripetuto che non prenderà parte ad alcuna negoziazione finché Hamas e altri gruppi armati spareranno missili su Israele nella Striscia di Gaza.

Sul territorio proseguono gli scontri e domenica mattina un adolescente di 17 anni è stato ucciso durante un bombardamento israeliano su Deir Al-Balah. Dalla fine della tregua, gli aerei hanno ripreso la loro attività compiendo oltre 150 bombardamenti.

Quindici Palestinesi sono stati uccisi dall’esercito israeliano dalla ripresa delle ostilità, aggiornando il già pesantissimo bilancio a 2 000 morti, per la maggioranza civili.

Di Manuel Giannantonio

10 Agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook