Grecia: oggi Papademos giura e nomina nuovo governo

Se in Italia un nuovo governo tecnico potrebbe prender forma già da lunedì, in Grecia è già realtà. In queste ore (dalle 13 in poi) di fatti il nuovo premier Lucas Papademos nominerà il governo di crisi per trovare una “cura” all’attuale situazione nella quale imperversa la Grecia.

La nomina di Papastademos, ex vice-presidente della Banca centrale europea, è arrivata dopo una lunga disputa fra i due maggiori partiti della nazione, compito arduo del nuovo governo sarà quello di creare un piano di salvataggio da 130 miliardi di euro e rasserenare i rapporti fra le varie forze politiche, evitare inutili tensioni.
Bisogna abbattere il debito pubblico per prima cosa e per far ciò si punterà molto probabilmente alla vendita di società statali e lotta all’evasione fiscale.
Papademos ieri ha affermato: “Il cammino non sarà semplice ma sono certo che i problemi verranno risolti più velocemente e con un minor costo se ci sarà unità, comprensione e prudenza”.

di Enrico Ferdinandi

11 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook