Libia: a fine ottobre la Nato andrà via

La missione della Nato in Libia si concluderà il prossimo 31 ottobre. Lo ha annunciato ieri sera il il segretario generale, Anders Fogh Rasmussen, nel frattempo le truppe dell’Alleanza Atlantica monitoreranno la situazione e saranno pronte ad intervenire in caso di necessità.
Intanto in queste ore continuano ad arricchirsi di particolari le versioni sugli ultimi minuti di vita di Gheddafi, sua moglie ha detto: “Ora indaghi l’Onu”. Mentre dall’autopsia è emerso che la sua morte è avvenuta a causa di due colpi di pistola, uno sulla testa ed un altro sullo stomaco.

Una fonte vicina alle autorità libiche ha dichiarato al Times: “Sappiamo chi lo ha ucciso è un cittadino libico, per questo lo difenderemo. E’ minorenne, per questo non sarà processato. E’ un eroe”. Dichiarazione che lascia pensare che sia stato il 17enne che negli scorsi giorni ha affermato di aver ucciso Gheddafi con la sua famosa pistola d’oro.

 

 

di E.F.

 

22 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook