Ariston passa sotto il controllo di Gazprom

Ariston passa sotto il controllo di Gazprom

Il Cremlino decreta la nazionalizzazione delle filiali russe di Ariston e Bosch, trasferendole temporaneamente alla Gazprom Domestic Systems. Questa mossa segue il rifiuto di Ariston di investire nello stabilimento di Vsevolozhsk. Putin justifica l'azione come risposta alle sanzioni occidentali, precedentemente Danone e Carlsberg sono state colpite da azioni simili.
foto-articolo
Esteri - 3 Maggio 2024

di Davide Guacci

Condividi: