Stati Uniti: si schianta sulla folla con l’auto uccidendo una ragazza italiana

Stati Uniti: si schianta sulla folla con l’auto uccidendo una ragazza italiana

venice beachUn’inspiegabile follia in cui è morta Alice Gruppioni 31enne bolognese e sono state ferite 11 persone quella alla quale hanno assistito i passanti di Venice Beach, sabato sera a Los Angeles. Alice si era sposata lo scorso luglio ed era in viaggio di nozze con il suo marito, un giovane architetto di Cesena, Christian  Casadei, lievemente ferito. Alice era la figlia di Valerio Gruppioni, il Presidente di Ceo di Sira Group, una multinazionale che produce radiatori con sede a Rastignano.

Secondo Brian Humprey, portavoce dei pompieri, numerosi testimoni hanno raccontato di aver visto l’uomo che sembrava controllare il proprio veicolo lanciarsi a tutta velocità sui pedoni in questo popolare settore della metropoli californiana. A documentare la scena ci sono le telecamere di sorveglianza dei locali della zona. Un video impressionante mostra la follia avvenuta sulla passerella di Venice Beach.

“Il ragazzo è fuggito a piedi”, ha indicato Daniel Chun, portavoce della polizia di Los Angeles, aggiungendo che un sospettato è stato arrestato dopo essersi consegnato di spontanea volontà alla polizia. I testimoni hanno descritto l’uomo come un giovane sulla ventina, biondo con un cappello da basket nero. Questa descrizione corrisponde al sospetto interpellato, ha fatto sapere Andy Neiman.

L’incidente si è verificato verso le 18h. La macchina procedeva a circa 32km/h, secondo le testimonianze di alcuni passanti citate dal portavoce dei pompieri. La polizia ancora ignora le reali cause che hanno spinto il giovane a compiere questo folle gesto, probabilmente pura follia. Il ragazzo dovrà fronteggiare ora l’accusa di omicidio.

La rinomata passerella di Venice Beach è nota per la sua eccentricità. Possiamo trovare lungo questa strada californiana gallerie, ristoranti, negozi di tatuaggi e molto altro. Quello che non ci si aspetta di trovare è un folle che senza una logica ragione si schianta su una folla di pedoni interrompendo la vita di una ragazza in luna di miele con tante aspettative e sogni ancora da realizzare.

di Manuel Giannantonio 

(Twitter @ManuManuelg85)
(Blog: http://www.fanpage.it/manuel-giannantonio/)

5 agosto 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook