Perché le proteste in Georgia contro la legge sugli “agenti stranieri” sono un pericolo per la democrazia

Perché le proteste in Georgia contro la legge sugli “agenti stranieri” sono un pericolo per la democrazia

In Georgia, dopo due giornate di accese proteste, è stata ritirata la legge sugli agenti stranieri: si allontana così, almeno momentaneamente, il rischio di una più forte influenza di Mosca su Tbilisi.
foto-articolo
Esteri - 9 Marzo 2023

di Giovanni M. Zinno

Condividi: