Francia: Sparito il disoccupato milionario per caso

Francia: Sparito il disoccupato milionario per caso

disoccupatoPrelevare dal proprio conto denaro è ormai una consuetudine quotidiana per molti. Ma immaginatevi di chiedere dallo sportello l’estratto conto e di vedervi visualizzare sullo schermo un versamento di 812 milioni di euro. Questa la singolare quanto affascinante vicenda che vede protagonista un disoccupato francese. Lo scorso anno nel 2012 questa persona si è vista versare sul proprio conto corrente 812 milioni di euro, una cifra astronomica. L’identità del beneficiario resta ovviamente sconosciuta. Facile intuire le intenzioni di chi vede piovere dal cielo senza apparente motivo una montagna di soldi in un momento così delicato nella maggior parte del vecchio continente.

Le agenzie di recupero credito si sono messe sulle tracce di questa persona della quale però non emerge assolutamente nulla. “Stiamo cercando di recuperare il denaro versato accidentalmente ma la persona rimane assolutamente introvabile. Non si presenta più ai suoi consueti appuntamenti con l’agenzia da 10 mesi. Non è difficile ipotizzare che abbia lasciato il territorio francese al fine di fuggire al rimborso dell’accredito”, ha spiegato il portavoce dell’amministrazione dell’agenzia interinale che gestiva il ragazzo per un inserimento professionale.

Un possibile esilio dunque al limite dell’evasione fiscale che trova eco nell’opinione pubblica. Alcune persone hanno infatti dichiarato che in tempi di crisi chi non sarebbe al suo posto fuggito con una valigia ai Caraibi? C’è anche chi ammette che non è rispettoso nel confronto dei più bisognosi ma che senz’altro avrebbe certamente agito nello stesso modo.

Tuttavia la ricerca continua e nei prossimi giorni la polizia e la gendarmeria inizieranno un’operazione di ricerca impiegando, se non verranno alla luce significativi indizi, mandati di cattura internazionale. La ricerca del milionario disoccupato è appena iniziata. E voi cosa avreste fatto?

di Manuel Giannantonio
(Twitter @ManuManuelg85)
(Blog: http://postmanuelg85.blogspot.it)

13 luglio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook