Critiche le condizioni di salute di Nelson Mandela

Critiche le condizioni di salute di Nelson Mandela

MandelaIn una nota diffusa in serata, si apprende che le condizioni di salute di Nelson Mandela, ormai ricoverato da 16 giorni per la recrudescenza di una grave infezione polmonare,  sono “critiche”.
Nella nota si legge che i medici “stanno facendo tutto il possibile” per far sì che le condizioni del leader anti-aparatheid, che ha 94 anni, “migliorino”.
A renderlo noto Mac Maharaj, portavoce del presidente Jacob Zuma, che ha fatto visita al  “Madiba” in ospedale, trovando che le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime 24 ore.
Mandela, divenuto primo presidente nero del Sudafrica nel 1994, dopo la fine dell’apartheid contro cui si è battuto per tutta la vita, era già stato ricoverato in ospedale, per un’infezione polmonare  a fine marzo dove era rimasto per circa una settimana. La ricaduta l’8 giugno sempre per la stessa infezione.

In ospedale a Pretoria a fianco dell’ex presidente sudafricano ci sono la moglie, Graca Machel, il presidente del Sudafrica, Jacob Zuma e il vicepresidente dell’Anc (il partito che fu di Mandela, al governo), Cyril Ramaphosa.
Sulla stampa sudafricana sono intanto emersi particolari sui soccorsi apparentemente tardivi la sera del ricovero. Pare che l’ambulanza che stava trasportando l’ex presidente avrebbe subito un guasto e sarebbero trascorsi 40 minuti prima dell’arrivo di un altro mezzo di soccorso.

Sebastiano Di Mauro
23 giugno 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook