“La legge Fornero va cambiata”. Cgil, Cisl, Uil chiedono di aprire la discussione

“La legge Fornero va cambiata”. Cgil, Cisl, Uil chiedono di aprire la discussione
Da destra: il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan e il segretario in pectore della Uil, Carmelo Barbagallo, durante la conferenza stampa al termine dell'incontro con il Governo, Roma, 17 novembre 2014. ANSA/ANGELO CARCONI

ROMA- “Abbiamo convenuto sulla necessità di cambiare la Fornero, metteremo in campo iniziative per far rapidamente aprire il tavolo del confronto”. Così il segretario Uil Carmelo Barbagallo dopo l’incontro di oggi tra segretari di Cigil, Cisl e Uil. Barbagallo ha spiegato che la Fornero “ha pianto ma ha fatto piangere molti”.

Il segretario Cisl Annamaria Furlan ha parlato invece  di “peggior legge pensionistica europea” facendo appello al Ministro Poletti affinché “convochi i sindacati per aprire un confronto su una flessibilità in uscita”. “E’ ora di cambiare la legge Fornero” -ha continuato la Furlan.

Sulle pensioni e Cisl, Cgil e Uil hanno definito un “percorso unitario” che porti a un confronto “rapido con il Governo” sulla base della piattaforma comune. dopo l’incontro unitario. “E’ il momento che il ministro Poletti ci convochi” sulla “flessibilità in uscita”.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook