Riccione, la notte rosa si tinge di giallo: trovato morto 22enne

Giallo a Riccione. È stato trovato alle 5:30 in un canale di Marano il corpo senza vita di un giovane 22enne che era scomparso ieri notte durante la “Notte Rosa”. Vadim Piccione, questo il nome del ragazzo di origini bielorusse (adottato da una famiglia di Ravenna), era arrivato a Riccione venerdì sera in treno con altri 6 amici proprio per prender parte alla notte rosa. La zona dove è stato ritrovato il corpo è considerato il centro della movida cittadina, dove ci sono più locali notturni e discoteche sulla spiaggia.

Il suo padre adottivo aveva dato l’allarme della sua sparizione già nella notte non avendo visto rincasare il figlio. Per ora gli investigatori escludono il tentativo di rapina, quanto il ragazzo era in possesso sia del portafoglio che di una collanina d’oro e non presenta evidenti segni di percosse o lesioni.
Secondo una prima ricostruzione, pare che il ragazzo sia caduto in acqua in seguito a un malore, anche se non si esclude un incidente legato al consumo di alcol, suo padre ha poi dichiarato che il ragazzo non sapeva nuotare.
I suoi amici, rincasati con un treno di ritorno per Ravenna all’alba, sono in queste ore sotto interrogatorio dai Carabinieri di Riccione.

E.F.

8 luglio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook