Folle gesto di una donna ad Udine, che tenta di evirare un ragazzo conosciuto in discoteca

Folle gesto di una donna ad Udine, che tenta di evirare un ragazzo conosciuto in discoteca

ambulanza1-535x300UDINE – La violenza non ha genere e la cronaca ci riporta un altro caso di violenza, questa volta a carico di un uomo, compiuto da una donna.

Una donna di Udine ha tentato di evirare un ragazzo trentenne, che aveva conosciuto in discoteca qualche tempo fa. Dopo avergli dato appuntamento nel suo appartamento (dove viveva insieme ad altre ragazze), i due hanno intrapreso un rapporto sessuale durante il quale -ad un certo punto-  l’uomo, di qualche anno più giovane di lei, ha avvertito una fitta al basso ventre. Un dolore causatogli da una lama nelle mani della donna.  Dopo aver perso molto sangue, il giovane è riuscito a sfuggire alla violenza della donna per recarsi al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia, dove è stato operato per una parziale amputazione del pene.

Ora l’autrice del folle gesto è stata trattenuta nel reparto di psichiatria dello stesso ospedale, mentre la Polizia indaga sulla vicenda.

Sebastiano Di Mauro
02 febbraio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook