Milano, un 22enne aggredito con acido e martello: arrestato un uomo e fermata una donna

Milano, un 22enne aggredito con acido e martello: arrestato un uomo e fermata una donna

poliziaMILANO – Un giovane 22enne milanese, dopo aver ricevuto diverse telefonate da uno sconosciuto, che gli comunicava la necessità di consegnare un pacco, si presenta all’appuntamento, poco prima delle 18 di ieri, in compagnia del padre, ma sul posto il ragazzo non trovava lo pseudo fattorino bensì una donna che gli avrebbe lanciato addosso, con un piccolo secchio, un liquido acido. Contemporaneamente un uomo ha tentato di colpirlo con un martello. É stato solo grazie al repentino intervento del padre del giovane che è stato bloccato l’aggressore, mentre la donna si dava alla fuga.

Sul posto interveniva una volante della Polizia, che giunta in via Giulio Carcano arrestava l’aggressore, fino a quel momento trattenuto dal padre della vittima. A carico dell’aggressore l’accusa di lesioni gravissime e, stando alle prime informazioni riferite dalla polizia che segue le indagini, l’uomo era stato sorpreso in flagranza di reato con un martello in mano.

Anche la donna, che avrebbe partecipato all’aggressione, è stata individuata e accompagnata in Questura. La sua posizione ora è al vaglio degli inquirenti, ma al momento non è ancora stato preso alcun provvedimento nei suoi confronti.

Il giovane ha riportato ustioni al volto, all’addome e agli arti inferiori ed è stato soccorso dal 118 che lo ha trasferito all’ospedale Niguarda in codice giallo, dove è stato ricoverato con un prognosi di 60 giorni per ustioni di terzo grado. Oggi dovrà anche essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ad un occhio.

Ora gli inquirenti cercano di ricostruire la dinamica dell’accaduto, e per questo sarà decisiva la testimonianza della vittima, che al momento, stante le sue condizioni precarie, non può essere ascoltata.

Gli inquirenti non escludono nessuna pista e stanno cercando di individuare il movente dell’aggressione, che potrebbe essere di natura passionale, ma potrebbe anche trattarsi di una vendetta.

Non molto tempo fa, sempre a Milano, si è verificato un fatto simile. Era esattamente la notte tra l’1 e il 2 novembre, quando un altro giovane di 25 anni era stato ferito con dell’acido da uno sconosciuto, in via Quarto Cagnino. Nell’occasione l’aggredito aveva dichiarato:”Non ho nemici e non ho mai ricevuto minacce”.

Sebastiano Di Mauro
29 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook