Violenza, arrestato 29enne per due estorsioni in quattro giorni

Violenza, arrestato 29enne per due estorsioni  in quattro giorni

arresto.siciliaAcireale – La violenza domestica oramai è un fenomeno tanto diffuso che sembra non conoscere isole felici da nord a sud della notra Italia.

Questa volta è toccata ad una città siciliana che in questi giorni ha registrato gravissimi episodi di violenza ai danni di un’anziana coppia di genitori di Acireale (Ct), esercitata da parte del figlio 29enne, il quale nella serata di ieri avrebbe fatto irruzione a casa dei genitori, dopo aver sfondato la porta di ingresso.

Una volta all’interno dell’appartamento il giovane figlio violento, avrebbe minacciati gli anziani genitori, intimandogli di consegnare 500 euro. Solo l’intervento del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Acireale ha messo fine alla violenza con l’arresto in flagranza di reato.

L’energumeno, che proprio il 25 ottobre scorso, era stato arrestato dai militari dell’Arma, al culmine dell’ennesimo episodio violento, compiuto sempre ai danni dei propri genitori per estorcere loro del denaro, era stato liberato su disposizione del Gip del Tribunale di Catania, con l’obbligo di non avvicinarsi più all’abitazione dei genitori. Ma nonostante l’obbligo impostogli, il ventinovenne si era recato ancora presso l’abitazione per estorcere denaro ai genitori.

Ora il giovane violento è stato nuovamente arrestato e rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza a Catania in attesa che il giudice e lo interroghi per convalidare il suo arresto, sperando che questa volta ci resti per molto tempo.

Sebastiano Di Mauro
30 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook