Medico nel bresciano condannato a 4 anni per abusi sui pazienti

Medico nel bresciano condannato a 4 anni per abusi sui pazienti

brescia-medico-abusa-di-pazientiUn ortopedico, che esercitava la sua attività nel bresciano,  è stato condannato a 4 anni di carcere per violenza sessuale.

L’accusa mossa nei confronti del medico ortopedico, che lavorava al Pronto Soccorso di Iseo, provincia di Brescia, riguarda diversi episodi di abuso sessuale sui suoi pazienti e, nello specifico, di 6 donne, 2 delle quali minorenni.

Il medico aveva una sua strategia ed era quella di approfittare delle visite ortopediche per andare a soffermarsi sulle parti intime, fino ad arrivare alla violenza sessuale vera e propria, che giustificava con la necessità di dover approfondire il quadro clinico.
Ora è arrivata la condanna nei confronti dell’ortopedicoo, che già era stato sospeso dal lavoro e si trovava agli arresti domiciliari dal 2013.

Oltre ai quattro anni di carcere, per aver causato disagio o sofferenza, il medico era già stato condannato a versare alla sue vittime un risarcimento di 90mila euro.

Sebastiano Di Mauro
4 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook