Gianluca Grignani arrestato a Riccione per violenza e resistenza a pubblico Ufficiale

Gianluca Grignani arrestato a Riccione per violenza e resistenza a pubblico Ufficiale

gianluca-grignani-arrestato-riccioneIl cantautore Gianluca Grignani nella notte tra sabato e domenica è stato arrestato dai carabinieri di Riccione per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, perchè avrebbe preso a calci due militari dell’Arma.

Dalle indiscrezioni emerse, risulta che intorno alle 20.30 di sabato la moglie di Grignani ha chiamato i carabinieri perché il marito in preda ad alcol e droga, stava dando in escandescenza, e la situazione stava degenerando. Ma la presenza delle forze dell’ordine non è bastata a calmare il cantante, che anzi si è scatenato di più, tanto che aggrediva i due carabinieri tentando di darsi alla fuga in un hotel vicino, dove veniva bloccato, ma nella colluttazione avrebbe spinto un carabiniere facendolo cadere dalle scale, mentre l’altro militare veniva colpito con calci e pugni, rimanendo ferito ad una gamba.

Il cantante milanese, 42 anni, si trovava in vacanza a Riccione con la moglie e i 4 figli da un mese, e i carabinieri, prima di procedere al suo arresto formale, hanno dovuto bloccarlo e accompagnarlo al Pronto soccorso dell’ospedale Ceccarini, dove i sanitari lo hanno sottoposto a flebo per sedarlo. Grignani è difeso dall’avvocato Mastracci del Foro di Rimini e sarà processato per direttissima dal tribunale di Rimini.

Sebastiano Di Mauro
14 luglio 2014

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook