Caso Yara, Bossetti al Pm: non sono stato io. Chi sono gli altri nomi?

Caso Yara, Bossetti al Pm: non sono stato io. Chi sono gli altri nomi?

Interrogatorio-massimo-giuseppe-rispostoE’ durato a lungo ieri l’interrogatorio di Bossetti, condotto dal PM Ruggeri, alla quale dopo essersi avvalso, per due volte, della facoltà di non rispondere ha richiesto con insistenza d’incontrarla.

Molto nervosamente Massimo Giuseppe Bossetti, presunto assassino di Yara Gambirasio, nel suo lungo interrogatorio ha ribadito la sua innocenza.

Oggi sembrava dovesse essere una giornata chiave ma al momento non trapela alcuna notizia ed il riserbo degli inquirenti è il massimo.

I suoi legali di fiducia precisano che non ha fatto alcun nome, ma quello che è certo è che verrà ripetuto l’esame del Dna.

Questa inchiesta che fino ad oggi si sta basando su un test del dna, ora potrebbe non bastare più per incriminare Bossetti dell’omicidio della povera ragazza di Brembate.

Una indiscrezione però vorrebbe che possa esserci il coinvolgimento di altre persone nel delitto di Yara e l’improvvisa volontà di parlare del presunto assassino è stata analizzata dagli inquirenti. Bossetti potrebbe essere stanco e in preda ad uno stato confusionale, quindi disposto a tutto pur di essere liberato, oppure veramente l’interrogatorio può portare a nuove piste.

Sebastiano Di Mauro
9 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook